SuperAbile







Le App che semplificano la vita

La scheda segnala alcune applicazioni per smartphone e tablet utili alle persone con disabilità

5 novembre 2020

Sempre più diffuse sono le applicazioni scaricabili su smartphone o tablet che consentono di accedere ad informazioni geolocalizzate o georeferenziate sulle condizioni di accessibilità di strutture e servizi di interesse per il tempo libero delle persone con disabilità.

Di seguito ne segnaliamo alcune.

"Move Around" è l'applicazione del Consorzio Sociale COIN di Roma utile alla mobilità nella Capitale. L'Applicazione segnala le condizioni di accessibilità di circa quattrocento strutture, tra alloggi, luoghi della ristorazione, della cultura e del tempo libero. Numerosi sono i punti di forza di questo strumento: il buon livello di accessibilità degli ambienti censiti per i cittadini o turisti con difficoltà motorie; la ricerca dei punti di interesse possibile sia per nome che per categoria; la consultazione di informazioni di dettaglio e di immagini delle strutture indicate; la possibilità di selezionare e memorizzare più attrazioni; l'opportunità di segnalare attraverso il sito internet www.sociale.it nuove spazi fruibili e/o migliorare i dati di quelli già disponibili. In questa prima fase, Move Around è pensata per smartphone e tablet Android ed è scaricabile gratuitamente dal Google play  oppure da Get in now.

"Alto Adige per tutti" è l'applicazione realizzata dalla Cooperativa Independent di Merano con finanziamento del Fondo Sociale Europeo. Anche questo strumento mira ad agevolare la mobilità delle persone con disabilità motoria, di anziani e famiglie con bambini piccoli al seguito. La ricerca da parte dell'utente dei luoghi di montagna è possibile in base alla posizione georeferenziata, al grado di accessibilità ed al tipo di struttura e/o servizio di interesse. Le informazioni riguardano oltre seicento ambienti e sono state raccolte in loco dal personale della cooperativa. L'applicativo consente di muoversi su tre diverse tipologie di informazione: cosa visitare; dove mangiare e dove alloggiare. In questo caso, selezionandone una ed a seguire la località che si desidera visitare, delle faccine esprimono il livello di accessibilità delle strutture censite, accedendo alle quali segue una descrizione testuale dei principali elementi di accessibilità riscontrati.

 "Umbria accessibile", l'applicazione per smartphone Android curata dalla Cooperativa Sociale Centro Servizi Foligno. Anche questo strumento é scaricabile da google play. La navigazione è possibile attraverso tre banner. Il primo, "Vacanza accessibile" è una sorta di banca dati delle strutture ricettive rilevate dai curatori del progetto; con un touch è possibile selezionare la località dove si vuole dormire e da qui consultare la scheda con i dati relativi ai servizi disponibili nella struttura ed alle specifiche dell'accessibilità (larghezza porte, presenza di percorsi tattili, etc.). Il secondo banner è invece dedicato agli "eventi" in modo tale da essere aggiornati sull'offerta ricreativa del territorio, spaziando tra spettacoli, manifestazioni, sagre, feste etc. Infine, il terzo banner consente di definire il proprio itinerario tematico scegliendo la mappa turistica Etrusco-Romana, oppure il percorso del gusto, o ancora quello del vino, dei  parchi e dell'Umbria medievale.

L'applicazione AIC mobile dell'Associazione Italiana Celiachia disponibile per smartphone iPhone, Android e Windows Phone 8 e 7.5. In questo caso, lo strumento rende possibile la consultazione del Prontuario 2013 dei prodotti valutati come idonei dall'Associazione, nonché i locali che fanno parte del progetto Alimentazione Fuori Casa. La ricerca all'interno del Prontuario può essere effettuata in maniera analitica per categoria, aziende produttrici e marchi, oppure con l'inserimento di parole chiave che vengono cercate sulle descrizioni complete dei prodotti. Per l'Alimentazione Fuori Casa invece, il sistema gps consente la segnalazione dei locali nelle vicinanze rispetto al luogo dove l'utente si trova, oppure impostando una località il sistema elenca quelli vicino, inoltre si integra con le mappe di google. L'applicazione è scaricabile dall'App Store di Apple o nel Market di Google o in quella di Windows Phone. Attenzione! In questo caso, prima di utilizzare l'applicazione occorre registrarsi sul sito www.celiachia.it in modo da poter fornire il proprio username e password al primo avvio dell'applicazione.

"Jaccede Mobile" è l'applicazione realizzata dall'Associazione Jaccede di Parigi che informa sull'accessibilità per le persone con limitazioni motorie di oltre 30mila strutture turistiche presenti soprattutto in Francia ma anche nel resto del mondo. La navigazione dell'applicativo è piuttosto intuitiva: si seleziona cosa si ricerca ed il luogo di preferenza; appare quindi una lista di strutture accompagnata da stelle e cuori per indicare rispettivamente il livello di accessibilità e l'accoglienza ricevuta; una scheda descrittiva indica poi le caratteristiche dell'entrata, la mobilità interna degli spazi, i servizi e le sistemazioni per i clienti con disabilità, l'esterno dell'ambiente censito. Ogni scheda riporta la data di raccolta del dato. Chiunque può registrarsi e diventare una "sentinella" volontaria delle strutture sperimentate in Francia e/o in qualsiasi altra località dei nostri continenti. "Jaccede Mobile" è scaricabile dall'Apple Store oppure da Google Play.


 

di Francesca Tulli - T.G.S.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati