SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


Una fiera di(ef)fetti speciali!

Fiera internazionale del libro per ragazzi, dal 21 marzo. Tar le novità “Vi stupiremo con difetti speciali”, di Patrizia Rinaldi e Francesca Assirelli, nato sul progetto di Luca Trapanese, il papà adottivo di Alba, bambina con Sindrome di Down.

15 marzo 2022

La stavamo aspettando come ogni anno, uno degli appuntamenti più attesi per chi si occupa di educazione, insegnamento, letteratura e cultura in generale…

Sto parlando della Bologna Children’s Book Fair 2022, la Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi, come sempre ospitata dal capoluogo emiliano, ormai alla sua cinquantanovesima edizione, che si svolgerà dal 21 al 24 marzo.

Moltissimi i titoli e le novità per tutti i gusti nelle sezioni dedicate, dalla fiction, alla poesia, all’illustrazione.
Tra le numerose pubblicazioni sfornate in tempi pandemici però ce n’è una che più di altre spero proprio di trovare allo stend della casa editrice Giunti, e che dedico oggi ai miei piccoli lettori e non solo.
Si tratta di “Vi stupiremo con difetti speciali”, il libro di Patrizia Rinaldi e Francesca Assirelli, edito nel 2020, nato sul progetto di Luca Trapanese, il noto papà adottivo di Alba, bambina con Sindrome di Down.
Luca, che si è impegnato fin dalla nascita della bambina nel mondo dell’inclusione, cercando di condividere la propria esperienza di padre tra difficoltà, risate e quotidiane scoperte, sceglie ora di rivolgersi ai coetanei della figlia per raccontare loro la disabilità e le sue risorse.

A rendere possibile l’idea di questo superpapà-pittore-scrittore e attivista, sono state la scrittrice e filosofa Patrizia Rinaldi, Premio Andersen Miglior Scrittore 2016, e l’illustratrice Francesca Assirelli, che hanno animato le storie contenute nel libro con le loro parole e immagini.

“Vi stupiremo con difetti speciali”, che ovviamente nel titolo ammicca agli effetti “magici” o quantomeno inusuali utilizzati al cinema, tratta in realtà tre storie più vicine alla realtà di quanto si possa pensare, quelle di Alba, Akin e Huang, tre bambini con tre diverse disabilità.

Alba è proprio lei, la bambina con un cromosoma in più che un papà, qui di nome Elle, ha scelto di accogliere con sé dopo l’abbandono della mamma in ospedale. La sua avventura comincia così da questo abbraccio nella vita con Elle e il gatto Giorgio, con cui muoverà i suoi primi passi e “prime volte”, arricchendoli con la sua personalità.

Akin, invece, è un bambino in sedia a rotelle che troverà accoglienza presso una nuova famiglia, imparando che vivere nell’amore è possibile anche dopo un passato doloroso.

Infine c’è Huang, a cui i medici hanno dato pochissime aspettative di vita e che invece rivelerà ai suoi genitori e al mondo intero una splendida voce.

Ad emergere e a farsi strada tra le pagine insomma non è la condizione di partenza dei bambini ma la loro unicità, insieme alla loro evoluzione, intrapresa accanto alla famiglia d’origine o d’adozione.

Una bella lezione quella di Luca, Patrizia, Francesca (e Alba!) che spero possiate intercettare durante questa nuova attesissima edizione della Fiera.

Leggere insieme ai vostri bambini, ricordate, è il primo passo per aprirli all’empatia e alla relazione con l’altro da sé, disabili o non.

Che dire, complimenti Luca e Alba, non vedo l’ora di avervi tra i miei scaffali!
E voi, quale libro state aspettando?

Scrivete a claudio@accaparlante.it e seguitemi sulle mie pagine Facebook e Instagram.

di Claudio Imprudente

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati