SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


Torino, un parco giochi per i bambini del Regina Margherita

Davanti all'ospedale infantile inaugurato stamattina il "Giardino del sole" intitolato a Maria Teresa Lavazza per il suo impegno in campo sociale

29 novembre 2022

TORINO - Un parco giochi davanti all'ospedale infantile Regina Margherita. Inaugurato stamattina il 'Giardino del sole' intitolato a Maria Teresa Lavazza per il suo impegno in campo sociale: venuta a mancare nel 2020, Lavazza è stata presidente della sezione piemontese dell'Adisco (associazione che promuove la donazione del sangue cordonale) dal 1997 al 2020. E' stata proprio Adisco Piemonte il partner principale nella creazione del Giardino del sole, che insieme al Comune e alla Città della salute di Torino ha dato l'ok alla proposta di Federvolontari. Un'operazione su 1.600 mq inutilizzati che da oggi accoglieranno uno spazio giochi per i più piccoli, nuovi alberi, sedute e un gazebo.

Il pavimento che intervalla il prato erboso sarà a basso impatto ambientale mentre i giochi per i bambini saranno realizzati solo con materiali riciclati o naturali. Spazio anche all'arte con un muro colorato realizzato dallo studio Vernis che raffigura "un grande bosco incantato". Il governatore Alberto Cirio ha ricordato la figura di Maria Teresa Lavazza per poi ringraziare anche la generosità di "Federvolontari, un'altra realtà nata dall'esperienza diretta di famiglie che hanno vissuto l'eccellenza del Regina Margherita e hanno sentito il bisogno di restituire in qualche modo alla propria comunità il bene ricevuto".

Il sindaco di Torino Stefano Lo Russo ha parlato di "proficua collaborazione tra pubblico e privato a sostegno della nostra comunità". All'iniziativa ha partecipato anche l'attuale presidente di Adisco, Francesca Lavazza, che ha affermato: "Questo giardino sarà intitolato a mia madre Maria Teresa Lavazza, che aveva a cuore tutti i bambini in cura presso l'Ospedale Infantile Regina Margherita, in particolare quelli presi in carico dal dipartimento di Oncoematologia pediatrica, che necessitano di un sostegno a tutto tondo e di usufruire di spazi, interni ed esterni, che possano favorire il percorso di cura."

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati