SuperAbile







Michael J. Fox e il Parkinson, un docufilm racconterà la sua vita

Apple Original films ha annunciato la produzione di un film sulla vita dell’attore statunitense protagonista della trilogia cult “Ritorno al futuro”, colpito a soli 29 anni dal Parkinson

4 maggio 2022

ROMA – La vita di Michael J. Fox, l’attore statunitense noto soprattutto per l’interpretazione di Marty McFly nella trilogia cult degli anni Ottanta “Ritorno al futuro”, in un docufilm prodotto da Apple Original Films. Diretto da Davis Guggenheim, premio Oscar nel 2007 per il documentario “Una scomoda verità”, attraverso l’alternarsi di momenti d’archivio e di fiction il docufilm, che al momento è in produzione tra New York, Los Angeles e Vancouver, racconterà la storia di M. J. Fox, colpito da una grave forma di Parkinson giovanile nel 1991 a soli 29 anni, nel pieno della sua carriera artistica. L’attore, che rese pubblica la sua malattia sette anni dopo la diagnosi, racconta ora la sua vita privata, compresi i difficili momenti che seguirono la scoperta della malattia. “Il film racconterà i trionfi e i travagli personali e professionali di Michael J. Fox, esplorando quello che accade quando un inguaribile ottimista come lui affronta una malattia incurabile – promette Apple –. Un mix di avventura e romanticismo, commedia e dramma, per lo spettatore sarà come vedere... un film di Michael J. Fox”. (ap)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati