SuperAbile






In Tempo libero

Notizie


Giochi inclusivi nei parchi comunali, in Abruzzo arrivano i contributi regionali

L’avviso pubblico è rivolto ai comuni abruzzesi che intendano installare giochi inclusivi nei parchi pubblici ai fini della piena integrazione sociale di bambini e ragazzi con disabilità. Ogni comune potrà presentare istanza per un solo parco. C’è tempo fino al prossimo 12 dicembre

25 novembre 2019

ROMA - La Regione Abruzzo ha pubblicato l’avviso pubblico per la concessione di contributi in favore dei comuni abruzzesi per l’acquisto di giochi inclusivi da installarsi nei parchi gioco pubblici ai fini della piena integrazione sociale di bambini e ragazzi con disabilità. Il testo dell’avviso è disponibile sul sito della Regione. I contributi sono destinati ai Comuni abruzzesi che dispongono di parchi gioco pubblici e intendono adeguarli e renderli fruibili anche dai bambini e ragazzi con disabilità. Ogni Comune potrà presentare istanza di contributo per intervenire su un solo parco gioco, spiega il testo. I Comuni dovranno far pervenire la richiesta di contributo, redatta sul modello di domanda predisposto, mediante posta elettronica certificata, alla Regione Abruzzo, Dipartimento Lavoro – Sociale, Servizio Politiche per il Benessere Sociale, indicando nell’oggetto “L.R. 5 febbraio 2018, n. 6, art.10 - Fondo straordinario per l'acquisto di giochi inclusivi - Richiesta finanziamenti per creazione parchi gioco inclusivi”, all’indirizzo Pec: dpf013@regione.abruzzo.it. C’è tempo fino al  12 dicembre 2019.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati