SuperAbile






In Sportelli e Associazioni

Notizie


Questionario sui disabili, Cittadinanzattiva Lazio: gravemente offensivo

Il segretario regionale Elio Rosati: "Il problema nasce dall'assenza di coprogrammazione tra istituzioni, associazioni e famiglie. Fare da soli produce risultati pessimi"

27 giugno 2022

ROMA - "E' con estremo imbarazzo che abbiamo appreso dell'invio a famiglie con gravi problemi di fragilità di un questionario estremamente offensivo della dignità delle persone e dei loro sentimenti più profondi." Lo dichiara Elio Rosati segretario regionale di Cittadinanzattiva Lazio.
 
"Stigmatizziamo tale azione e chiediamo che venga fatta chiarezza su chi ha prodotto tale strumento, come si pensa di recuperare un rapporto fondamentale di fiducia tra istituzioni e cittadini e soprattutto che si coinvolgano le associazioni e i familiari su questi percorsi. Perché il problema nasce da qui. Dall'assenza di coprogrammazione tra istituzioni, associazioni e famiglie. Si parla tanto, anche troppo, di coprogrammazione, condivisione dei percorsi, di coinvolgimento dei soggetti del terzo settore e delle famiglie. Ecco questo è un esempio patente di come fare da soli produce risultati pessimi. Vorremmo sapere chi ha prodotto tale strumento per chiedere come sia riuscito a condensare il peggio. Forse dovremmo invitare ai vari convegni le peggiori esperienze, non per sanzionare, ci interessa poco tale aspetto, ma per capire come si possa produrre simili, inaccettabili e indecorose scempiaggini". 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati