SuperAbile






In Sportelli e Associazioni

Notizie


Covid, Fnomceo: la giornata nazionale delle vittime, sono oltre 157 mila

Il presidente Anelli: "Doveroso il ricordo, la solidarietà e vicinanza alle famiglie ma anche il grazie agli operatori sanitari e ai medici"

18 marzo 2022

ROMA - "Sono oltre 157mila le vittime del Covid, 372 i medici che sono morti a causa del Covid. Quella del 18 marzo è una giornata dedicata al ricordo e alla commemorazione, un momento molto toccante per l'intera nazione". Lo ricorda il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), Filippo Anelli, in un video per il Tg Sanità interno, alla vigilia della seconda giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19.

Anelli sottolinea che "mai negli ultimi 100 anni abbiamo vissuto una crisi sanitaria di questo livello, mai ci sono stati tanti morti. Credo che sia doveroso il ricordo, la solidarietà e vicinanza alle famiglie ma anche il grazie agli operatori sanitari e ai medici che in un periodo lungo più di 24 mesi, con oltre 13 milioni di positivi, si sono spesi veramente tanto per garantire e per salvaguardare la salute di tutti".

"Tantissimi sono guariti- ricorda infine il presidente Fnomceo- molti non ce l'hanno fatta conclude. Oggi tocca dire non soltanto il grazie agli operatori ma anche il grazie per avere questo Servizio sanitario nazionale capace di poter intervenire, curare tutti senza alcuna distinzione di censo, di razza, di religione, di qualsiasi tipo di nazionalità. Il nostro Servizio sanitario nazionale rende tutte le persone uguali davanti alla salute", conclude.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati