SuperAbile






In Sportelli e Associazioni

Notizie


Covid, a Firenze le testimonianze degli operatori

Si celebrerà domani venerdì 18 marzo anche a Firenze la seconda Giornata Nazionale in Memoria delle vittime sanitarie del Covid19. Appuntamento in Palazzo Vecchio

17 marzo 2022

FIRENZE – Si celebrerà domani venerdì 18 marzo anche a Firenze la seconda Giornata Nazionale in Memoria delle vittime sanitarie del Covid19, istituita dalla legge del marzo 2021. Nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio dalle 10 alle 17 si confronteranno le esperienze e le testimonianze degli operatori della sanità che hanno operato durante le varie fasi della pandemia. Saranno loro a raccontare tenacia, resilienza, capacità di reinventarsi e come sono state messe a disposizione le competenze acquisite in un’emergenza sconosciuta, anche a costo della vita, sempre al servizio dei cittadini.
L’iniziativa nazionale in Palazzo Vecchio è organizzata, in collaborazione con il Comune di Firenze, dai Comitati Unici di Garanzia dell’Azienda Sanitaria Usl Toscana Centro, dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer, insieme anche alla Regione Toscana.

Interverranno nel corso della giornata il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il Sindaco di Firenze Dario Nardella, le assessore all’educazione e al welfare, Sara Funaro e alle pari opportunità e sicurezza urbana, Benedetta Albanese, insieme alle direzioni della Asl Toscana centro con Alessandro Sergi della direzione sanitaria, delle aziende ospedaliere universitarie con i direttori Alberto Zanobini per il Meyer e Rocco Damone per Careggi. Presenti anche rappresentanti del Centro Regionale Criticità Relazionali, degli Ordini Professionali e dei dipartimenti sanitari e tecnici della Ausl Toscana Centro, Careggi e Meyer. Chiuderanno la giornata gli interventi dei direttori dei dipartimenti delle professioni tecnico sanitarie, della Prevenzione, delle Specialità mediche e dell’Emergenza urgenza delle tre Aziende.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati