SuperAbile






In Sportelli e Associazioni

Notizie


Coronavirus, Lilt Abruzzo: supporto via Skype per i pazienti oncologici

Attivare da domani, una linea di ascolto e supporto psicologico gratuito anche familiari, operatori sanitari e studenti di tutta la provincia. Lombardo: “Continuare a fare prevenzione per evitare casi di Dpts”

23 marzo 2020

ROMA - Se l'emergenza Coronavirus è la priorità, l'altra è non lasciare solo gli altri malati. Per questo la Lilt Pescara ha deciso di attivare a partire da domani, una linea di ascolto e supporto psicologico gratuito per pazienti oncologici, ma anche per i loro familiari, operatori sanitari e anche per gli studenti di tutta la provincia. "L'obiettivo- spiega il professor Marco Lombardo, coordinatore della Lilt Abruzzo- è quello di continuare a fare prevenzione a distanza, offrendo a tutta la potenziale utenza uno sportello virtuale attraverso cui parlare delle paure e delle ansie che in questo momento, comprensibilmente, investono tutti, a partire dagli utenti che già stanno vivendo una condizione di fragilità, magari per una patologia oncologica, e che potranno avvalersi dell'aiuto di un professionista per chiarire i propri dubbi, analizzare le proprie angosce e cercare di conquistare serenità. I collegamenti- spiega- avverranno tramite skype collegandosi a Lilt Sostegno Pescara, con la possibilità anche di effettuare una videochiamata, e a parlare con i cittadini sarà la psiconcologa della Lilt, la dottoressa Maria Di Domenico". Questa la scelta dopo lo stop delle attività di front office "per continuare a fare prevenzione, in questo caso per evitare casi di Dpts (Disturbo post traumatico da stress)", spiega ancora Lombardo. Disponibile anche una mail per chi ha bisogno di supporto: liltpe.sostegno@gmail.com.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati