SuperAbile







Basket, testa-coda Taranto-Vicenza: si va verso play off e play out

Quattro giornate al termine della regular season di basket in carrozzina, dopo la quale prenderanno il via le coppe europee che anticiperanno l'assegnazione dello scudetto. Nella sesta giornata di ritorno confronto fra la prima e l'ultima della classe, con Taranto che sfida la Sanitaria Beni 2001. E' ottimista Carlo Maiello, presidente vicentino, prima di scendere nella fossa dei leoni

12 febbraio 2009

ROMA - Meno quattro: siamo alla sesta e quartultima giornata della regular season per il basket in carrozzina delle serie A1 e A2 ed è partito il conto alla rovescia per l'accesso ai play off scudetto. Da ora in avanti non è consentito sbagliare se l'obiettivo è questo. Lo sa bene l'Anmic Sassari, ora terza a 18 punti, che andrà ospite del Padova, molto più in bilico, con i suoi 14 punti. Gli stessi del Santo Stefano, che visiterà il parquet romano della Lottomatica. Quest'ultima, dopo l'ultimo stop, a quota 20, ha qualche margine in più di speranza, per l'obiettivo play off. Possono star tranquille, invece, le prime della classe: la CMB avrà di fronte il Giulianova, ultimamente in netta ripresa, mentre il Dream Team incontrerà l'ultima in classifica, Sanitaria Beni 2001 Vicenza, a forte rischio retrocessione.

"Questa partita ce la giocheremo fino in fondo - confessa Carlo Maiello, presidente vicentino -. Entriamo in campo con umiltà ma con ottimismo, ripenso al Giulianova, cui l'impresa è riuscita". "Siamo consapevoli di avere ottenuto solo un successo, in questa stagione, ma siamo reduci dalla A2, e paghiamo lo scotto della matricola. Poi i nostri giocatori sono quasi tutti debuttanti, nella massima serie, tranne due. Di positivo c'è che in corso di campionato, dopo un esordio disastroso, abbiamo sostituito l'allenatore. E' cambiata la metodica e l'intensità degli allenamenti. Questo ha dato subito risultati evidenti: si è visto con le buone prove che abbiamo dato contro Sassari e Padova, ultimamente". Chiude il calendario della sesta di ritorno il derby sardo tra Porto Torres (4) e BA.D.S. Quartu S. Elena (6), papabili per i play out che disputeranno l'ottava e la nona di A1 contro la seconda e la terza di A2.

Alla luce di questi calcoli, Bergamo, capolista di A2, se continua la corsa con lo stesso passo, conquisterà di diritto la massima serie. Sabato prossimo cerca un nuovo successo a Napoli, contro la CISS, mentre la fortissima Treviso, che pensa alla A1 da un pezzo, attende un passo falso della capolista e intanto incontra Pol. Nordest Az. Agr. Castelvecchio, terza forza del campionato. Terzo anche il quintetto di Cantù, che volerà in Puglia dalla HBari 2003. Torino e Parma, davvero a un passo dalla retrocessione, che toccherà alla decima classificata, avranno a che fare in casa, rispettivamente, con Battipaglia e Don Orione.

Calendario A1
Dream Team Taranto - Sanitaria Beni Vicenza;
CMB Santa Lucia - Las. Mobili Amicacci Giulianova;
GSD Porto Torres - BA.D.S. Quartu S. Elena;
Padova Millennium - Anmic Sassari;
Lottomatica Elecom - S. Stefano Banca Marche;

Classifica A1
COMES Dream Team Taranto e CMB Santa Lucia 24
Lottomatica Elecom 20
Anmic Sassari 18
Padova Millennium S. Stefano Banca Marche 14
Las Mobili Amicacci Giulianova 12
BA.D.S. Quartu S. Elena 6
Porto Torres 4
Sanitaria Beni 2001 2

Calendario A2
CISS Napoli - Special Bergamo Sport Siemens Montello;
Pol. Nordest Az. Agr. Castelvecchio - MaGigas PDM Treviso;
EASYBED HBari 2003 - Aurora Assicurazioni Cantù;
HB Torino - Crazy Ghosts Battipaglia;
Gioco Pol. Parma - ASD Don Orione Roma;

Classifica A2
Special Bergamo Sport 26
Ma Gigas PDM Treviso 24
Pol. Nordest Az. Agr. Castelvecchio e Aurora Assicurazioni Cass. Rur. Artigiana Cantù 22
CISS Napoli 18
Don Orione Roma e Crazy Ghosts Battipaglia 8
EASYBED HBari 2003 6
HB Torino Asja Ortopedica Battistoni 4
Gioco Pol. Parma 2

(13 febbraio 2009)

di d.marsicano

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati