SuperAbile







Basket. Taranto crolla in casa, il Santa Lucia lo aggancia in vetta

Seconda battuta d'arresto per il Dream Team Taranto, sconfitto in casa dalla Elecom Roma. Vince anche l'altra formazione capitolina, il Santa Lucia, che raggiunge i pugliesi in testa alla classifica. Subito dietro, insieme a Elecom, c'è anche Sassari. In A2 invariato il tandem di testa

18 gennaio 2009

ROMA - Se la prima sconfitta in campionato, prima o poi, era evento fisiologico, il secondo stop di fila imposto dalla Lottomatica Elecom (68 a 86) è per il quintetto pugliese quanto mai pesante. Il Dream Team Taranto - dopo nove successi nelle prime nove gare della stagione - perde per la seconda settimana consecutiva e vede svanire il primato in solitaria in testa alla classifica, dove viene raggiunto dall'altra formazione romana, il Santa Lucia.

Di fronte ad una Elecom determinata e in condizione fisica e mentale perfetta, qualunque difesa avrebbe fallito; tanto più che in campo, al Palamazzola di Taranto, c'era il grande ex ora passato alla Elecom dopo tre stagioni al Dream Team: tale Brad Ness, pivot australiano, che ha inflitto agli ex compagni 31 degli 86 punti con cui i romani hanno espugnato il campo tarantino di fronte a 200 spettatori increduli. Ottima la prova dell'altra capitolina, la CMB Santa Lucia, che ha vinto con basso margine, per 66 a 57, sul Quartu S.Elena e si porta in condominio con il Taranto. Brillante anche l'Anmic Sassari, sempre più vicina all'obiettivo play off, per il momento terza in graduatoria. Si ferma, invece, sotto i colpi di Padova Millennium, il Porto Torres, per 86 a 74.

In A2, decima vittoria per le prime della classe: Pol. Nordest Castelvecchio e Special Bergamo Sport, rispettivamente contro Gioco Pol. Parma (50-75) e Don Orione (41-76). Bene anche l'inseguitrice MaGigas che si afferma nettamente per 80 a 38 su Crazy Ghosts Battipaglia e conserva, con i suoi 18 punti, il terzo posto della classifica. Sedici punti si aggiudica pure Cantù, ai danni di CISS Napoli, mentre sale di una posizione, e raggiunge Don Orione e EasyBed HBari 2003 a 4 punti, la HB Torino Asja. (a cura del Cip)

Calendario A1
COMES Dream Team Taranto - Lottomatica Elecom Roma 68-86;
Anmic Sassari - S. Stefano Banca Marche 69-63;
CMB S. Lucia - BA.D.S. Quartu S. Elena 66-57;
Padova Millennium - Porto Torres 86-74;
Sanitaria Beni 2001 Vicenza - Las Mobili Reg. Abruzzo Amicacci Giulianova 66-52;

Classifica A1
COMES Dream Team Taranto e CMB Santa Lucia 18
Anmic Sassari e Lottomatica Elecom 16
S. Stefano Banca Marche e Padova Millennium 12
Las Mobili Amicacci Giulianova 10
BA.D.S. Quartu S. Elena 4
Sanitaria Beni 2001 e Porto Torres 2

Calendario A2
CISS Napoli - Aurora Assicurazioni Cantù 61-71;
Crazy Ghosts Battipaglia - MaGigas PDM Treviso 38-80;
HB Torino Asja- EasyBed HBari 2003 79-61;
Don Orione - Special Bergamo Sport 41-76;
Gioco Pol. Parma - Pol. Nordest Castelvecchio 50-75;

Classifica A2
Pol. Nordest Castelvecchio e Special Bergamo Sport 20
MaGigas PDM Treviso 18
Aurora Assicurazioni Cantù 16
CISS Napoli 14
Crazy Ghosts Battipaglia 8
EasyBed HBari 2003, HB Torino Asja e Don Orione Roma 4
Gioco Pol. Parma 2

(19 gennaio 2009)

di d.marsicano

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati