SuperAbile







Basket in carrozzina 2010/2011: alla prima di campionato, trionfo delle romane

Festeggiano Santa Lucia e Lottomatica, sempre squadre da battere, come anche Porto Potenza Picena, Cagliari e Torino. I primi fuochi d'artificio della stagione agonistica 2010/2011 sono esplosi. Così Moreno Paggi, n°1 della Lottomatica: "Il nostro obiettivo, quest'anno, non sarà lo scudetto, ma una nuova casa per la nostra squadra"

25 ottobre 2010

ROMA - Partono con l'acceleratore spinto, al primo turno della massima serie del nuovo campionato (la A2 parte sabato 30 ottobre, ndr), le romane, protagoniste assolute della scorsa stagione, passata a rincorrersi al vertice della classifica e qui, al via della nuova stagione, di nuovo le squadre da battere.

Santa Lucia è uscita vittoriosa dalla sfida in casa all'Aurora Assicurazioni Cantù (61-45), Lottomatica Elecom, invece, era ospite del Padova Millennium, cui non ha fatto sconti, autrice del più alto monte punti della giornata (82-60). "Siamo una squadra molto più lunga quest'anno, - dice  Moreno Paggi, presidente della Lottomatica - abbiamo la possibilità di tanti cambi e di nuove idee, con i tre giocatori nuovi che sono in rosa. Quanto alla nuova tracciatura del campo, la  Elecom non ha particolari problemi: tirare a +70 cm dal canestro, per i tiri da 3, è questione solo di allenamento, di abituarsi alla nuova mira, di prendere le giuste misure. Ricordo quando fu introdotta la regola che in area normale si poteva stare solo 3 secondi e non più 5. Si trattò di un cambiamento che non influenzò più di tanto il gioco, occorse poco tempo ad abituarsi".

E ancora, alla domanda se Elecom sarà anche quest'anno tra le favorite per la corsa al titolo, risponde:  "Confesso che quest'anno il mio obiettivo non sarà lo scudetto. Quello, tanto prima o poi arriva, siamo lì, molto vicini. Piuttosto il mio traguardo sarà dare una nuova casa alla Elecom. Adesso siamo appoggiati al Centro Città Futura sulla Cristoforo Colombo, siamo in affitto, accanto ad uno dei cantieri sequestrati degli scorsi Mondiali di Nuoto. Io mi sto muovendo, con le amministrazioni comunali, per richiedere uno spazio tutto nostro. Dove cominciare ad allenarci con stabilità, dove far crescere la squadra di minibasket, costruire il nostro futuro e provare a lasciare un segno. Siamo stufi di alternare il Tre Fontane al Città Futura. Ci sono tanti prati di proprietà del Comune, basta che ce ne sia assegnato uno. Sono sicuro che Roma Capitale ne trarrà vantaggio, anche un ritorno d'immagine, se darà finalmente una casa alla nostra realtà sportiva".

Per tornare alla 1^ di campionato, partono alla grande anche Quartu S. Elena, impegnata  contro il Giulianova in trasferta (66-46),  Porto Potenza Picena contro il Sassari (65-60), e Torino, che debutta positivamente a spese del Taranto (50-46). (a cura del Cip)

Risultati 1^ giornata di A1:
Quartu S. Elena - Giulianova 66 - 46
S. Lucia Roma - Cantù 61- 45
Porto Potenza Picena - Sassari 65 - 60
Padova - Elecom Roma 60- 82
Torino - Taranto 50 - 46

(25 ottobre 2010)

di d.marsicano

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati