SuperAbile







Basket, avanza l'accoppiata Dream Team - Santa Lucia

Nulla di nuovo sotto il sole in A1: continua a passi spediti l'avanzata di Taranto e del Santa Lucia Roma, sempre appaiati in testa alla classifica. Sconfitte per S.Stefano Marche e Anmic Sassari. Grande e inaspettata, invece, la prova delle altre due sarde: il Quartu blocca la scalata di Elecom, Porto Torres ferma fuori casa il Giulianova. In A2 continua la scalata, inarrestabile, del Bergamo

8 febbraio 2009

ROMA - Stavolta toccava a Sassari e S. Stefano fare i conti, rispettivamente, con il Santa Lucia e il Dream Team Taranto: chi sperava nel loro successo è rimasto deluso. Nemmeno loro sono riusciti nell'impresa contro le forze titaniche del campionato. Vince di ampio margine Taranto, per più di trenta punti, resta a bocca asciutta Sassari, cui va ampiamente l'onore delle armi per aver lasciato il campo sotto di soli quattro punti. Desta sorpresa, invece, lo stop imposto dal Quartu S. Elena, ora terzultima in classifica con 6 punti, alla terza pretendente al titolo: Elecom Roma. Per lei una sonora lezione di umiltà e di coraggio da un quintetto che ci ha creduto punto dopo punto.

"Che posso dire dei miei ragazzi, dice il presidente della formazione sarda Michele Secci - tutti bravi, per una volta, e quanto l'abbiamo attesa! Ha funzionato tutto: in attacco e in difesa. Purtroppo siamo ancora solo a 6 punti perché la squadra patisce il fatto di non avere cambi: manca una rosa ampia, giocano sempre gli stessi, che peraltro non sono più giovanissimi: tutti ultraquarantenni, nel Quartu da 15 anni, solo uno trentenne". Anche il Porto Torres ha tenuto alti i colori sardi, affermandosi di misura e fuori casa sull'Amicacci Giulianova. Del tutto prevedibile, infine, l'esito dello scontro tra Padova e Vicenza: quest'ultima ha subito l'ennesima sconfitta dalla PMB, ora a 14 punti, restando ancorata al fondo della classifica.

La A2 celebra, a questo punto si devono usare toni cerimoniali, la strepitosa ascesa del Bergamo, che sbaraglia la difesa del Bari e si porta a 26 punti. Anche se vicinissime sono Treviso, vincente sul Parma e sotto di due lunghezze. Aurora Assicurazioni, dal canto suo, ha superato brillantemente la prova Castelvecchio, portandosi in condominio con quest'ultima a 22. Don Orione e Napoli le altre due squadre avanti, in questa 14^ giornata della stagione: in virtù dei rispettivi risultati, contro HB Torino e Battipaglia, si portano a 8 e 18 punti in classifica.

Risultati A1
Anmic Sassari - CMB Santa Lucia 60-64;
S. Stefano Banca Marche - COMES Dream Team Taranto 61-94;
BA.D.S. Quartu S. Elena - Lottomatica Elecom 69-55;
Las. Mobili Reg. Abruzzo Amicacci Giulianova - Porto Torres 61-65;
Sanitaria Beni 2001 Vicenza - Padova Millennium Basket 62-70;

Classifica A1
COMES Dream Team Taranto e CMB Santa Lucia 24
Lottomatica Elecom 20
Anmic Sassari 18
Padova Millennium S. Stefano Banca Marche 14
Las Mobili Amicacci Giulianova 12
BA.D.S. Quartu S. Elena 6
Porto Torres 4
Sanitaria Beni 2001 2

Risultati A2
Crazy Ghosts Battipaglia - CISS Napoli 37-77;
Ma Gigas PDM Treviso - Gioco Pol. Parma 80-44;
Special Bergamo Sport Siemens Montello - HBari 2003 87-35;
Don Orione - HB Torino 76-70;
Aurora Assicurazioni Cantù - Pol. Nordest Castelvecchio 66-55;

Classifica A2
Special Bergamo Sport 26
Ma Gigas PDM Treviso 24
Pol. Nordest Az. Agr. Castelvecchio e Aurora Assicurazioni Cass. Rur. Artigiana Cantù 22
CISS Napoli 18
Don Orione Roma e Crazy Ghosts Battipaglia 8
EASYBED HBari 2003 6
HB Torino Asja Ortopedica Battistoni 4
Gioco Pol. Parma 2

(9 febbraio 2009)

di d.marsicano

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati