SuperAbile







Equitazione, Antonio Bichisau è Campione regionale FISE Sardegna nel salto ostacoli

A Maracalagonis, durante il Campionato Regionale FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) nella specialità del salto ostacoli L.80, il cavaliere FISDIR Antonio Bichisau (ASD Erikam Sport & Integrazione di Ottana) si è aggiudicato il titolo di Campione sardo, in binomio con il cavallo Mircas, terminando le prove della sua categoria ex aequo con altri cinque atleti normodotati

16 giugno 2022

ROMA - A Maracalagonis, durante il Campionato Regionale FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) nella specialità del salto ostacoli L.80, il cavaliere FISDIR Antonio Bichisau (ASD Erikam Sport & Integrazione di Ottana) si è aggiudicato il titolo di Campione sardo, in binomio con il cavallo Mircas, terminando le prove della sua categoria ex aequo con altri cinque atleti normodotati.

La sua istruttrice, Raffaela Montis, lavora molto con l’equitazione integrata, ovvero l’attività sportiva mirata all’acquisizione di abilità e competenze che aumentano il senso di autonomia, fiducia e autostima, rappresenta quell’occasione di vivere il cavallo nella sua essenza più pura e rispettosa, con l’aspirazione di creare occasioni di educazione informale e incontro tra le diversità per lo sviluppo di abilità residue e trasversali. “Antonio è la soddisfazione più grande, – confessa Montis – perché ha raggiunto egregiamente gli obiettivi, superando molti giovani cavalieri e amazzoni nella stessa categoria, integrandosi e insegnando agli altri molti aspetti dell’equitazione”.

A fornire ulteriore valore all’impresa sportiva di Bichisau, atleta con disabilità intellettivo relazionale, è il Delegato regionale della Sardegna, Carmen Mura. «Il titolo regionale che ha conquistato, – sottolinea la Dirigente federale – assume una valenza decisamente importante nel discorso inclusivo dei nostri atleti e rafforza ulteriormente la mission della FISDIR che, con un attività sportiva il più normalizzata possibile, ha permesso ad Antonio non solo di mostrare le sue abilità in una competizione riservata prevalentemente agli atleti normodotati, ma di competere. (a cura del Cip)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati