SuperAbile







E' nata l'Asd Roma Calcio Amputati, "un sogno che si realizza"

Insieme al fondatore Arturo Mariani, nell’organigramma societario Simone Perrotta, ex calciatore della AS Roma e campione del mondo nel 2006, Luca Zavatti, ex calciatore professionista, e Matteo Cavagnini, campione di basket in carrozzina

28 dicembre 2021

ROMA - È nata la Roma Calcio Amputati, "la squadra della Capitale che tra le sue fila annovera ragazzi, giovani e adulti amputati, con malformazioni o agenesie di arti accomunati dalla passione per il gioco del calcio e l’amore per la vita". “Voluta fortemente da Arturo Mariani, che con la costituzione dell’associazione sportiva è riuscito a realizzare uno dei suoi tanti sogni, l’A.S.D. Roma Calcio Amputati – si legge in una nota - è diventata realtà grazie all’impegno del presidente Stefano Mariani – padre di Arturo e da sempre suo primo tifoso e sostenitore – e al coinvolgimento di professionisti del mondo sportivo, del terzo settore e persone che hanno trasformato la disabilità in arma vincente. Hanno sposato il progetto e ricoprono un ruolo di spicco all’interno dell’organigramma societario personalità come il vicepresidente Simone Perrotta, ex calciatore della AS Roma e Campione del Mondo nel 2006; il direttore sportivo Luca Zavatti, ex calciatore professionista; ed il consigliere Matteo Cavagnini, campione di basket in carrozzina”.
L’Associazione sportiva dilettantistica Roma Calcio Amputati “opererà per attestarsi come un modello virtuoso, capace di generare valore nel tessuto sociale capitolino ed italiano, ed altresì come un polo sportivo per tutte quelle persone che vogliono avvicinarsi al calcio amputati, allo sport in generale e alla disabilità. Gli obiettivi da raggiungere a breve, medio e lungo termine sono prestigiosi ed ambiziosi. Se da un lato c’è il desiderio di imporsi in campo nazionale ed internazionale con i ragazzi che comporranno la squadra, dall’altro c’è la volontà di rendere migliore il mondo in cui viviamo, favorendo l’inclusione, l’integrazione e l’accessibilità, coinvolgendo sempre più persone, promuovendo e realizzando attività anche formative e sensibilizzando l’opinione pubblica”.
Nel corso delle prossime settimane, fa sapere l’A.S.D. Roma Calcio Amputati, la nuova realtà si presenterà alla stampa e alla città e proseguirà il suo cammino di preparazione, in vista dei primi impegni ufficiali.


Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati