SuperAbile







Sport: a Genova è per tutti con lo "Sportabilityday"

Sabato 11 settembre, l'associazione genovese Stelle nello sport lancia la prima edizione di "Sportabilityday" all'impianto della Sciorba, in Valbisagno. Testimonial d'eccezione il campione genovese di nuoto, Francesco Bocciardo, due ori e un argento ai Giochi paralimpici di Tokyo

8 settembre 2021

GENOVA - Una giornata di avviamento allo sport, di inclusione e di amicizia per i ragazzi con disabilità motoria, sensoriale e intellettivo-relazionale. Sabato 11 settembre, l'associazione genovese Stelle nello sport lancia la prima edizione di "SportAbilityday" all'impianto della Sciorba, in Valbisagno. Dalle 10 alle 18, una giornata aperta a tutti i bambini e ragazzi in possesso di Green pass e un certificato medico in corso di validità che potranno provare 23 discipline, seguiti da istruttori qualificati. Testimonial d'eccezione il campione genovese di nuoto, Francesco Bocciardo, fresco di due ori e un argento ai Giochi paralimpici di Tokyo. Alle 11, lo stesso Bocciardo aprirà la sfilata di tutti i partecipanti, assieme ad altri due atleti protagonisti in terra nipponica, Matteo Orsi (tennis tavolo) e Gian Filippo Mirabile (canottaggio).

L'evento rientra nel progetto "SportAbility", promosso con il sostegno degli assessorati alle Politiche sociali e allo Sport di Regione Liguria, la collaborazione della Consulta regionale per l'handicap, il patrocinio di Comitato italiano paralimpico e Special Olympics in Liguria. Per tutta la giornata, l'assistenza sarà garantita da tre medici e a tutti i presenti sarà garantita una merenda, grazie a uno sponsor locale. "L'evento di sabato è unico nel suo genere e sono convinta che aprirà un ciclo di giornate di sport e di festa dedicate ai ragazzi con disabilità e con l'impegno di una rete di volontariato e associazionismo supportata da Regione Liguria- commenta l'assessore alle Politiche sociali di Regione Liguria, Ilaria Cavo- le Paralimpiadi appena concluse con 69 medaglie e con l'exploit del nuotatore genovese Francesco Bocciardo sono un faro, un segnale di speranza, uno stimolo a credere nell'attività sportiva per scoprire le proprie abilità e svilupparle attraverso decine di discipline sportive che i partecipanti potranno provare".

L'assessore allo Sport, Simona Ferro, sottolinea "la bellezza di poter celebrare lo sport nella sua accezione più entusiasmante che è quella di superare i nostri limiti, portandoci a competere contro chi dice non è possibile. Una giornata davvero meravigliosa per qualcosa di unico e straordinario, a cui non vedo l'ora di assistere". Francesco Bocciardo invita "tutti i ragazzi disabili a fare sport perché lo sport fa vivere meglio. Oggi non sarei la persona che sono, se non avessi fatto sport". 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati