SuperAbile







Il sindaco di Ascoli 'lancia' Assunta Legnante, campionessa paralimpica

"Al meeting nazionale di atletica leggera un gradito ritorno, quello di Assunta Legnante”. Il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli si è complimentato attraverso il suo profilo ufficiale Facebook con la 40enne campionessa di getto del peso che da anni si allena nel capoluogo piceno

30 luglio 2018

ASCOLI - "Al meeting nazionale di atletica leggera un gradito ritorno, quello di Assunta Legnante, primatista nazionale assoluta nel getto del peso con la misura di 19,20 metri nonché campionessa paralimpica e detentrice del record mondiale di categoria con 17,32 metri. Una ascolana di adozione che porta sempre la nostra città nel cuore". Con queste parole il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli si è complimentato attraverso il suo profilo ufficiale Facebook con la 40enne campionessa di getto del peso che da anni si allena nel capoluogo piceno.
 
La Legnante, nel meeting organizzato dall'Asa Ascoli, è tornata a superare i 17 metri nel getto del peso confermandosi una delle atlete più forti nel panorama paralimpico internazionale. Proprio in questa specialità ha ottenuto due meravigliose medaglie d'oro ai Giochi Paralimpici di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati