SuperAbile







Basket in carrozzina, Lorena Ziccardi emozionata per il ritorno in Nazionale

“Dalle premesse saremo una Nazionale molto competitiva, ora sta a noi confermare sul campo i buoni presupposti”

3 aprile 2018

CAMPOBASSO – “Ho ricevuto tutte sensazioni ed emozioni positive per il mio ritorno in azzurro. Il gruppo si è rinnovato e ci sono dei nuovi ingressi di indubbio valore. E’ stata una grande emozione poter nuovamente rappresentare il mio Paese su di un campo di basket. Ambiente e clima tra di noi e lo staff tecnico davvero molto accogliente e positivo. Ci sono tutte le premesse per ben figurare e per affrontare questa nuova avventura in Nazionale con il giusto piglio”. Così Lorena Ziccardi di rientro, questa mattina, dal collegiale azzurro che si è svolto fino a ieri nella città di Padova. “Abbiamo lavorato intensamente visto che mancano poco più di 4 mesi agli Europei. Sicuramente svolgeremo altri due collegiali e poi un periodo di ritiro prima di partire per gli Europei B. C’è da dire che con i nuovi ingressi l’età media si è abbassata e sono giunte anche ragazze che potranno ricoprire ruoli chiave in special modo nel reparto dei lunghi. Dalle premesse saremo una Nazionale molto competitiva, ora sta a noi confermare sul campo i buoni presupposti di questi giorni – ha spiegato Ziccardi –“. Intanto iniziano a trapelare le prime indiscrezioni sulle potenziali avversarie dell’Italia. Sotto canestro Ziccardi e compagne dovrebbero trovare i quintetti della Turchia, Svezia, nazionale completamente nuova che non ha mai preso parte ad una competizione internazionale, e la Bosnia, anch’essa formazione nuova di zecca. Novità stimolanti che non fanno che aumentare la voglia delle Azzurre di scendere al più presto in campo.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati