SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Innovazione in sanità digitale. Premiate l’Asl Roma 2 e l’Asl 4 Liguria

La Asl Roma 2 e la Asl 4 Liguria, Aziende associate a Fiaso, si aggiudicano il premio 'Innovazioni in sanità digitale', conferito da Agenas e Sics editore per essersi distinte sul territorio per iniziative di assistenza territoriale e accesso alle cure

24 novembre 2022

ROMA - La Asl Roma 2 e la Asl 4 Liguria, Aziende associate a Fiaso, si aggiudicano il premio 'Innovazioni in sanità digitale', conferito da Agenas e Sics editore per essersi distinte sul territorio per iniziative di assistenza territoriale e accesso alle cure. Il riconoscimento è stato consegnato ieri, all'Ambasciata del Belgio in Italia a Roma. La Asl Roma 2 è stata premiata per il progetto 'Curare@Casa': il primo ospedale virtuale che cura pazienti acuti e post-acuti che non necessitano di costante e continuativo supporto medico in presenza. Il progetto ha previsto la realizzazione di una vera e propria corsia virtuale, con 50 pazienti ricoverati a casa, e con la presenza di medici capaci di interagire in videoconferenza con il paziente e il caregiver per la risoluzione di eventuali criticità. La Asl 4 Liguria è stata insignita del riconoscimento per aver sviluppato il progetto 'Tigullio Luogo di Salute - La Sanità di Prossimità' che, in linea con quanto previsto dal PNRR, intende realizzare un ecosistema socio-sanitario digitale per la connessione delle strutture Hub e Spoke presenti sul territorio. L'iniziativa si propone di garantire un accesso migliore alle cure sul territorio con l'ampliamento di una infrastruttura tecnologica avanzata e realizzare un modello di presa in carico integrata, multidisciplinare e interprofessionale, con l'identificazione di un modello condiviso per l'erogazione delle cure a domicilio, che sfrutti al meglio le possibilità offerte dalle nuove tecnologie (e preveda l'attivazione di Centrali Operative Territoriali in ogni distretto socio-sanitario. "Con Curare@casa il medico di medicina generale può alleggerire il carico degli ospedali. Invece di mandare il paziente in pronto soccorso per un eventuale ricovero, ora può richiedere il telemonitoraggio per valutare se il ricovero sia davvero necessario- dichiara Giorgio Casati, direttore generale della ASL Roma 2- La telemedicina cancella le distanze e ci consente di essere più vicini al paziente, più di quanto siamo mai stati prima. Felici e onorati del riconoscimento che Agenas e Sics hanno voluto riconoscerci". "Il progetto 'Tigullio Luogo di Salute - La Sanità di Prossimità' attesta il valore di una sperimentazione che, una volta validata con indicatori oggettivi e una volta conclusa, a breve, la sua certificazione a livello internazionale potrà essere messa a disposizione del sistema e quindi al servizio di tutti i cittadini liguri", sottolinea Paolo Petralia, direttore generale della Asl 4 Liguria e vicepresidente di Fiaso.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati