SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Toscana, sanitari no vax lontani da immunodepressi

I sanitari 'no vax' in Toscana non siano impiegati in reparti con pazienti dalle difese immunitarie ridotte. È questo il senso della circolare inviata dall'assessorato regionale alla Sanità ai direttori generali delle aziende e agli enti del servizio sanitario

10 novembre 2022

ROMA - I sanitari 'no vax' in Toscana non siano impiegati in reparti con pazienti dalle difese immunitarie ridotte. È questo il senso della circolare inviata dall'assessorato regionale alla Sanità ai direttori generali delle aziende e agli enti del servizio sanitario. In particolare, si spiega nella circolare, "si dovrà evitare reparti in cui vi siano pazienti prevalentemente affetti da patologie che riducono in maniera significativa le difese immunitarie, come, solo per citare alcuni esempi, trapiantati di organo solido o di midollo, malattie oncoematologiche o malattie in trattamento immunosoppressivo".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati