SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Covid. Rezza: non c'è alcuna congestione delle strutture sanitarie

Le parole del direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, nel consueto video a commento dei dati del report settimanale sulla situazione epidemiologica in Italia

2 settembre 2022

ROMA - "Questa settimana torna a diminuire il numero di nuovi casi di Covid-19 nel nostro Paese e l'incidenza si fissa a 243 casi per centomila abitanti. L'Rt mostra, invece, alcune oscillazioni: c'è un leggerissimo aumento, siamo a 0,81, comunque ben al di sotto della soglia epidemica rappresentata dall'unità". Lo spiega il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, nel consueto video a commento dei dati del report settimanale sulla situazione epidemiologica in Italia. "Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti di area medica e di terapia intensiva- continua- siamo rispettivamente al 7,7% e al 2,1%. C'è quindi un'ulteriore tendenza alla flessione, siamo ben lontani da qualsiasi soglia di criticità, per cui non c'è alcuna congestione delle strutture sanitarie". "Dato che il virus ha continuato a circolare, anche durante il periodo estivo- conclude Rezza- è sempre bene ispirarsi alla prudenza, ma soprattutto per coloro che non l'abbiano ancora fatto e che appartengono a categorie ad alto rischio, effettuare la seconda dose booster di vaccino, tanto più che sono in arrivo i primi vaccini adattati alle varianti circolanti".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati