SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Benessere psicosociale dei minori, protocollo fra Gemelli e Unicef

Siglato un Protocollo d'Intesa tra la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e il Comitato Italiano per l'UNICEF - Fondazione Onlus nell'ambito dell'impegno delle due Fondazioni per contribuire alla tutela della salute mentale e del benessere psicosociale delle persone di minore età

1 giugno 2022

ROMA - "Oggi è stato firmato un Protocollo d'Intesa tra la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e il Comitato Italiano per l'UNICEF - Fondazione Onlus, nell'ambito dell'impegno delle due Fondazioni per contribuire alla tutela della salute mentale e del benessere psicosociale delle persone di minore età, una delle priorità di azione individuate dall'UNICEF sia a livello nazionale che internazionale. Presenti alla firma il Direttore Generale della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS Marco Elefanti e la Presidente dell'UNICEF Italia Carmela Pace", si legge nella nota diffusa dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.

"L'accordo nasce dalla consapevolezza condivisa che la salute è presupposto per l'esercizio di ogni altro diritto fondamentale della persona e che la pandemia da COVID-19- si legge ancora- e le conseguenti restrizioni hanno causato pesanti ripercussioni sulla salute psicofisica dei bambini e degli adolescenti. Il Protocollo ha, quindi, l'obiettivo di promuovere percorsi di supporto per pre-adolescenti e adolescenti e di sostegno alla genitorialità, per rafforzare le risorse individuali, concorrere alla prevenzione di stati di malessere e sofferenza, individuare fattori di rischio per la salute mentale e il benessere psicosociale, migliorare le condizioni di vita e promuovere un'effettiva e positiva inclusione dei bambini e degli adolescenti all'interno del contesto sociale di appartenenza". "In Italia si stima che, nel 2019, il 16,6% dei ragazzi e delle ragazze fra i 10 e i 19 anni soffrano di problemi legati alla salute mentale, circa 956.000 in totale. Fra le ragazze, la percentuale è maggiore (17,2%, pari a 478.554) rispetto ai ragazzi (16,1%, pari a 477.518)", ha ricordato Carmela Pace, Presidente dell'UNICEF Italia.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati