SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Ucraina, Kyriakides (Ue): vaccinare i rifugiati sia prioritario

"Covid-19 ma anche morbillo e tubercolosi". È quanto ha affermato la commissaria europea alla Salute, Stella Kyriakides, in audizione alla commissione per l'Ambiente e la salute pubblica del Parlamento europeo

21 aprile 2022

ROMA - "Dobbiamo fare la nostra parte nel fornire l'assistenza necessaria ai 4,9 milioni di profughi ucraini ospitati nell'Unione Europea: occorre agire sulle patologie prevenibili vaccinando bambini e adulti contro il morbillo, tubercolosi, poliomielite e Covid-19". È quanto ha affermato la commissaria europea alla Salute, Stella Kyriakides, in audizione alla commissione per l'Ambiente e la salute pubblica del Parlamento europeo.

"Abbiamo accelerato il trasferimento dei profughi in alcuni Paesi perché possano ricevere cure sanitarie e mediante il meccanismo Ue per la protezione civile abbiamo anche donato centinaia di migliaia di vaccini a Polonia, Slovacchia, Moldavia dove si concentrano gran parte dei profughi", ha proseguito Kyriakides ribadendo l'impegno dell'Ue nel favorire l'istituzione di presidi medico-sanitari contro le minacce chimiche, radiologiche e nucleari e il potenziamento dei servizi di assistenza psicologica che Croce Rossa e altre associazioni stanno garantendo.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati