SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Hospice, il Piemonte raddoppia i posti letto: da 190 a 384

L'assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi: "Sforzo necessario e doveroso per assicurare i fondamentali diritti alle persone nella fase terminale della vita"

6 luglio 2021

TORINO - La giunta regionale ha aumentato di 194 i posti letto 'in hospice' dedicati ai pazienti a fine vita su proposta dell'assessore alla Sanità Luigi Icardi, che dichiara: "Attualmente i posti letto hospice già operativi in Piemonte sono 190, a questi aggiungiamo 115 posti già in programmazione e 79 ulteriori posti che verranno messi a bando a completamento del fabbisogno, equamente distribuiti in base ai parametri del territorio".
 
I 115 posti letto in hospice già in programmazione saranno così suddivisi: 86 in provincia di Torino suddivisi tra Asl e altre strutture, 8 in provincia di Alessandria, 9 in provincia di Asti, 1 in provincia di Novara, 11 in provincia di Cuneo. Per quanto riguarda i 79 posti letto ulteriori, saranno messi a bando per completare il fabbisogno delle province carenti. "E' uno sforzo necessario e doveroso per assicurare i fondamentali diritti alle persone nella fase terminale della vita", ha dichiarato Icardi che ha ricordato come la legge "definisce il percorso assistenziale in materia di cure palliative e terapia del dolore tutelando il diritto del cittadino ad accedere a tali forme di assistenza nell'ambito dei livelli essenziali". I posti letto hospice assicurano assistenza medica e infermieristica e operatori tecnici presenti 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, a copertura del fabbisogno dei pazienti oncologici e non oncologici.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati