SuperAbile






In Salute e ricerca

Notizie


Ad Ancona un nuovo ambulatorio chirurgico dedicato alla cataratta

È stata presentata questa mattina la nuova struttura al quinto piano dell'ospedale dorico che ospita la Clinica oculistica, diretta da Cesare Mariotti. Un ambulatorio pensato e dedicato alla chirurgia della cataratta, patologia comune e diffusa, con una domanda di intervento in aumento

31 agosto 2020

ANCONA - All'ospedale Torrette di Ancona un nuovo ambulatorio chirurgico dedicato alla cataratta. È stata presentata questa mattina la nuova struttura al quinto piano dell'ospedale dorico che ospita la Clinica oculistica, diretta da Cesare Mariotti. Un ambulatorio pensato e dedicato alla chirurgia della cataratta, patologia comune e diffusa che fa parte del processo di invecchiamento e, pertanto, con una domanda di intervento in aumento.

"Ennesima 'botta' alle liste di attesa attraverso il potenziamento delle attività in day surgery della cataratta all'Ospedale Riuniti di Ancona- spiega il presidente di Regione Luca Ceriscioli- È un altro segno di vicinanza ai cittadini, specie quelli più anziani: possono contare su un approccio efficace e rapido che garantisce un intervento chirurgico ambulatoriale nella massima sicurezza". La struttura ambulatoriale è attiva dalla scorsa primavera. "È una struttura che da tanto tempo cercavamo di realizzare- spiega il direttore generale dell'azienda Ospedali riuniti di Ancona Michele Caporossi- Attualmente, anche le cataratte, che sono un intervento ambulatoriale di routine, si svolgono dentro il blocco operatorio maggiore dell'ospedale, con pregiudizi di spazi per gli interventi più significativi. Attraverso l'ambulatorio chirurgico riusciremo a dare, progressivamente, una risposta molto importante alla popolazione".

Il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli ha sottolineato come l'ospedale dorico abbia la capacità "di orientare lo sguardo e la programmazione sui prossimi 30 anni e sui prossimi 30 giorni: offre interventi di grande eccellenza, senza rinunciare a soddisfare i bisogni diffusissimi e quotidiani delle persone".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati