SuperAbile






In Protesi e Ausili


Delibera AGCOM su sconti a utenti con disabilità per telefonia

Disposizioni in materia di misure riservate a consumatori con disabilità per i servizi di comunicazione elettronica da postazione fissa e mobile.

30 marzo 2022

Con la Delibera n. 290/21/CONS del 23 settembre 2021, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) rende note le nuove disposizioni in materia di misure riservate a consumatori con disabilità per i servizi di comunicazione elettronica da postazione fissa e mobile.
La delibera estende le agevolazioni tariffarie, attualmente riconosciute solo agli utenti non vedenti e non udenti, anche alle persone con gravi limitazioni della capacità di deambulazione. Importante inoltre, è l'ampliamento delle offerte agevolate di rete mobile, tra cui tutti i destinatari del provvedimento possono scegliere, una soglia pari a 50 gigabyte, in base alla quale gli operatori devono identificare, tra le varie offerte presenti sul mercato, una che abbia una disponibilità di dati inferiore alla soglia, una con disponibilità superiore e un'offerta unlimited. Il prezzo praticato agli aventi diritto sarà pari al 50 per cento del prezzo base della relativa offerta di mercato.
Nello specifico, le agevolazioni spettano alle seguenti persone con diverse modalità:
sordi (articolo 1, comma 2, della Legge n. 381/1970);
ciechi totali (articolo 2 della Legge n. 138/2001);
ciechi parziali (articolo 3 della Legge n. 138/2001);
invalidi con gravi limitazioni della capacità di deambulazione (articolo 30, comma 7, della Legge n. 388/2000, certificati nei verbali di handicap).
 
Per le persone con gravi limitazioni della capacità di deambulazione, L'AGCOM ha previsto una fase sperimentale di applicazione delle misure, della durata di dodici mesi prorogabili, al fine di ottenere informazioni sulla nuova platea e sull'efficacia delle misure adottate. I nuovi destinatari delle agevolazioni possono inviare le richieste di adesione entro una finestra temporale di 90 giorni, dal primo di gennaio al primo di aprile 2022. L'agevolazione decorre per tutti i richiedenti dal 30 aprile 2022.
Il termine entro cui gli operatori sono tenuti a rendere disponibili le agevolazioni è di 180 giorni dalla data di pubblicazione della nuova delibera.
 
Sul sito dell’AGCOM si ribadisce che i verbali di accertamento dell'handicap recano riferimenti a norme diverse in base alle differenti patologie, ma solo il riferimento alla Legge n. 388/2000, con espressa indicazione dell'articolo 30, comma 7, dà diritto ad accedere alle agevolazioni.
 
FAQ sull’argomento:
Che cosa posso fare se il mio verbale di handicap ha un riferimento diverso da quello richiesto?
Se, pur in presenza di riconosciuta invalidità con gravi limitazioni della capacità di deambulazione, non sei in possesso di un verbale di handicap con il riferimento alla legge n. 388/2000, articolo 30, comma 7, puoi presentare domanda al centro medico-legale INPS per chiedere la verifica dei requisiti sanitari necessari per l'integrazione.
 
Che cosa posso fare se il verbale di accertamento è precedente al 9 febbraio 2012?
Se il tuo verbale di handicap è precedente al 9 febbraio 2012 (data di entrata in vigore del decreto-legge 5/2012, articolo 4, comma 1), devi presentare una nuova istanza alla tua ASL di appartenenza.
 
Per consultare la pagina, cliccare su:
https://www.agcom.it/agevolazioni-disabili
 
 
Per consultare la delibera, cliccare su:
Delibera n. 290/21/CONS del 23 settembre 2021 (Disposizioni in materia di misure riservate a consumatori con disabilità per i servizi di comunicazione elettronica da postazione fissa e mobile)
 
Altri riferimenti:
Delibera n. 181/21/CONS del 27 maggio 2021 (Proroga dei termini del procedimento avviato con delibera n. 604/20/CONS)
 
Delibera n. 604/20/CONS del 19 novembre 2020 (Avvio del procedimento e della consultazione pubblica in materia di misure riservate a consumatori disabili per i servizi di comunicazione elettronica da postazione fissa e mobile)
 
Delibera n. 46/17/CONS del 26 gennaio 2017 (Misure specifiche e disposizioni in materia di condizioni economiche agevolate, riservate a particolari categorie di clientela, per i servizi di comunicazione elettronica da postazione fissa e mobile)
 
Delibera n. 202/08/CONS del 23 aprile 2008 (Interpretazione e integrazione dell'art. 4 (misure specifiche per ciechi totali) del regolamento allegato alla delibera n. 514/07/CONS recante disposizioni in materia di condizioni economiche agevolate, riservate e a particolari categorie di clientela, per i servizi telefonici accessibili al pubblico pubblicata in G.U.R.I. n. 235 del 9.10.2007)
 
Delibera n. 514/07/CONS del 3 ottobre 2007 (Disposizioni in materia di condizioni economiche agevolate, riservate a particolari categorie di clientela, per i servizi telefonici accessibili al pubblico)
 
Fonte: Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM)

 
Immagine tratta da Pixabay.com/

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati