SuperAbile






In Protesi e Ausili


La proprietà, e la riparazione degli Ausili forniti dal Servizio Sanitario Nazionale

Circa la proprietà degli ausili, dal Decreto ministeriale si evince che i dispositivi previsti nel primo e nel secondo elenco, ovvero quelli adattati e quelli di serie vengono ceduti in proprietà all’assistito.

20 luglio 2020

Circa la proprietà degli ausili, dal Decreto ministeriale si evince che i dispositivi previsti nel primo e nel secondo elenco, ovvero quelli adattati e quelli di serie vengono ceduti in proprietà all’assistito.
Le Regioni hanno in ogni caso facoltà di disciplinare modalità di cessione in comodato dei dispositivi per i quali sia possibile il riutilizzo (art. 4 comma 12)
I dispositivi compresi nel terzo elenco restano di proprietà della ASL, che li concede in uso alle persone che ne facciano richiesta.
In ogni caso, si rimanda alla ASL l’obbligo di provvedere alla manutenzione e ad assicurare sicurezza e funzionalità dei dispositivi protesici.
Questo vale, in modo particolare, per i dispositivi previsti nel terzo elenco, per i quali, negli stessi Contratti dei fornitori, è prevista la tempestiva riparazione per tutto il periodo di assegnazione in uso all’assistito.
Il costo e le condizioni che regolano le riparazioni sono specificati negli accordi tra le ASL e le Ditte fornitrici dei dispositivi protesici.


Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati