SuperAbile






In Protesi e Ausili


DPCM 12 gennaio 2017. Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza. Capo VI "Assistenza specifica a particolari categorie"

Nel Capo VI vengono elencate le specifiche tutele garantite dal Ssn ad alcune categorie di cittadini secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

30 luglio 2020

Nel Capo VI vengono elencate le specifiche tutele garantite dal Ssn ad alcune categorie di cittadini secondo quanto previsto dalla normativa vigente.      
In particolare:
 
Invalidi
Si conferma l’erogazione delle prestazioni garantite prima dell’entrata in vigore della l. 833/78 (es. secondo ciclo di cure termali, cure climatiche e soggiorni terapeutici, piccole protesi, ecc.); si fa riferimento all’erogazione gratuita dei farmaci di classe C) agli invalidi di guerra ed alle vittime del terrorismo, introdotta dalla normativa in vigore.
 
Affetti da malattie rare
L’elenco delle malattie rare tutelate, allegato al vigente D.M. n. 279/2001 viene integralmente sostituito da un nuovo elenco (allegato 7) che recepisce la proposta del Tavolo interregionale per le malattie rare ed introduce oltre 110 nuove malattie o gruppi; sono escluse dall’elenco alcune patologie non rare precedentemente incluse (Celiachia, Sindrome di Down).
 
Affetti da malattie croniche
Esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria per le prestazioni individuate dal d.m. n. 329/1999. L’elenco delle malattie croniche tutelate, allegato al vigente decreto viene integralmente sostituito da un nuovo elenco (allegato 8) che vede l’inserimento di 6 nuove patologie: broncopneumopatia cronica ostruttiva – BPCO (limitatamente agli stadi “moderato”, “medio-grave” e “grave”), rene policistico autosomico dominante, osteomielite cronica, l’endometriosi (limitatamente agli stadi III e IV) malattie renali croniche, sindrome da talidomide. Sono incluse, inoltre, alcune patologie attualmente tutelate come malattie rare. Inoltre è stata effettuata la revisione delle prestazioni garantite in esenzione per numerose patologie, sulla base dell’evoluzione delle conoscenze scientifiche.
 
Affetti da fibrosi cistica
Si confermano le previsioni della legge n. 548 del 1993.
 
Nefropatici cronici in trattamento dialitico
Si conferma il rimborso delle spese di trasporto al centro dialitico, nei limiti e con le modalità fissate dalle Regioni.
 
Affetti da Morbo di Hansen
Si confermano le previsioni della legge n. 126 del 1980.
 
Persone con infezioni da HIV/AIDS
Si confermano le previsioni della legge n. 135 del 1990.
 
Soggetti detenuti ed internati in istituti penitenziari e minori sottoposti a provvedimento penale
Si richiama il contenuto del DPCM 1° aprile 2008 che trasferisce al Servizio sanitario nazionale l’assistenza a tali tipologie di persone.
 
Tutela della gravidanza e della maternità
Si aggiornano i protocolli, attualmente contenuti nel decreto ministeriale 10 settembre 1998, in funzione preconcezionale, per la tutela della gravidanza fisiologica, per la tutela della gravidanza a rischio e per la diagnosi prenatale, sulla base delle più recenti Linee guida (allegato 10).
 
Cittadini italiani residenti in Italia autorizzati alle cure all’estero
Si richiamano le previsioni della dei Regolamenti CE n. 883/2004 e n. 987/2009 UE, le previsioni in materia di assistenza transfrontaliera di cui alla direttiva 2011/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio e al decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 38, di attuazione della direttiva stessa, e il disposto della legge n. 595 del 1985 in materia di cure di altissima specializzazione all’estero.
 
Cittadini stranieri iscritti al Ssn
Si richiama la previsione dell’art. 34 del T.U. sull’immigrazione e i diritti dello straniero in Italia.
 
Cittadini stranieri non iscritti al Ssn non in regola con il permesso di soggiorno   
Si richiama la previsione dell’art. 35 del T.U. sull’immigrazione e i diritti dello straniero in Italia.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati