SuperAbile






In Protesi e Ausili

Notizie


Il robot che abbatte le distanze alla Marcia per la pace

Alla manifestazione del 10 ottobre anche la tecnologia che permette a persone con difficoltà motoria di partecipare in “telepresenza”. Testimonial per la Perugia Assisi lo studente universitario Guglielmo Mezzanotte e Giampiero Griffo, dell’osservatorio nazionale persone con disabilità

11 ottobre 2021

Domenica 10 ottobre a sfilare per la Marcia Perugia Assisi, insieme a volontari e rappresentanti dei centri di servizio c'era anche il “robot dell’inclusione” che è stato gambe, occhi e orecchie di Guglielmo Mezzanotte, studente umbro con disabilità che frequenta l’università degli studi di Perugia, e Giampiero Griffo, dell’osservatorio nazionale delle persone con disabilità.
Già utilizzato in scuole, ospedali, università e associazioni il robot dell’inclusione consente a persone, momentaneamente o stabilmente impossibilitate a muoversi fisicamente, di partecipare a qualsiasi evento in “telepresenza”.

La Marcia è stata quindi davvero un’occasione per sperimentare il tema del “prendersi cura” – che è il motto di questa edizione. Grazie a CSVnet, che ha creato connessioni e sinergie virtuose, e la fattiva collaborazione del Csv dell’Umbria, il robot è stato affidato già da sabato dalla società di Torino che lo ha progettato e che è in contatto con Silvia Camillucci del Csv e Andrea Tonucci, dell’associazione Vita Indipendente. Sono stati loro ad occuparsi della sperimentazione con Guglielmo, che ha fatto il percorso della Marcia, a distanza ma come se fosse lì, insieme agli amici che la hanno percorso fisicamente.

Un altro robot è stato messo a disposizione di Giampiero Griffo, coordinatore del Comitato tecnico-scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità che – grazie alla tecnologia -  ha partecipato alla chiusura della manifestazione alla Rocca di Assisi e ha potuto interagire con i presenti. I robot sono stati forniti gratuitamente dall’istituto Enzo Ferrari di Susa, una delle scuole che da inizio 2021 utilizzano questi strumenti per l’inclusione dei propri studenti.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati