SuperAbile






In Protesi e Ausili

Notizie


Arrivano gli “Orcam”, occhiali intelligenti per chi ha una disabilità visiva

Collegati a un sistema di elaborazione audio delle immagini, hanno lo scopo di descrivere l'ambiene a chi non può vederlo. Un ausilio che potrebbe essere rivoluzionario, viene sperimentato nel Canavese grazie ad Apri onlus

11 luglio 2017

ROMA – Trasformano le immagini in parole, descrivendo l'ambiente circostante a chi non può vederlo: si chiamano “Orcam” e sono “occhiali intelligenti”, che potrebbero divetare un ausilio “rivoluzionario” per chi ha una disabilità visiva, sviluppato in Israele ed ancora semisconosciuto nel nostro paese.. A promuoverne la sperimentazione è l'associazione APRI-onlus di Ivrea, che intende far provare nel proprio territorio – il Canavese - questo interessante prodotto. Lo ha fatto sabato scorso, presso il Centro di Riabilitazione Visiva di Ivrea. “Si sa che la pubblicità spesso amplia la portata delle innovazioni - dichiara il presidente APRI-onlus Marco Bongi - per questo noi, prima di eventualmente consigliare questo ausilio rivoluzionario, intendiamo testarlo preventivamente insieme con i diretti interessati. Ivrea, con la sua antica vocazione tecnologica, ci è sembrata il palcoscenico ideale per questa iniziativa di valutazione collettiva”. E' troppo presto per tirare le somme, ma conviene certamente tener alta l'attenzione.
 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati