SuperAbile






In Paralimpiadi

Notizie


Tokyo 2020, segui tutte le emozioni dei Giochi Paralimpici

Dal 24 agosto al 5 settembre 2021 le gare della sedicesima edizione dei Giochi Paralimpici. Nel nostro speciale le notizie in tempo reale provenienti da Tokyo

21 agosto 2021

ROMA - Tokyo 2020, finalmente. Con un anno di ritardo rispetto alla tabella di marcia originaria, ecco la sedicesima edizione delle Paralimpiadi, al via martedì 24 agosto con la cerimonia di apertura fino a domenica 5 settembre, giorno della cerimonia di chiusura. Nel mezzo gli atleti gareggeranno in 22 sport: atletica leggera, badminton, boccia, calcio a 5, canoa, canottaggio, ciclismo su pista, ciclismo su strada, equitazione, goalball, judo, nuoto, basket in carrozzina, sitting volley, paratriathlon, sollevamento pesi, rugby in carrozzina, scherma in carrozzina, tennis in carrozzina, tennistavolo, tiro e tiro con l'arco.

Segui in tempo reale, nella nostra pagina speciale, le notizie sulle Paralimpiadi di Tokyo 2020

La squadra italiana si presenta all’appuntamento con il gruppo più nutrito di sempre, 115 atleti (numero che comprende Charlotte Bonin, guida di Anna Barbaro - atleta del paratriathlon - e il timoniere del 4+PR3 Mix Lorena Fuina), impegnati in 15 discipline. Per la prima volta la partecipazione femminile sarà superiore a quella maschile: 63 atlete e 52 atleti. Per gli azzurri e le azzurre del taekwondo e del sitting volley si tratta dell’esordio a una Paralimpiade. Il taekwondo è stato inserito nel programma dei Giochi in questa edizione. La nazionale femminile di sitting volley, unico team italiano presente a Tokyo, ha invece conquistato la prima storica qualificazione in questa disciplina introdotta come attività dimostrativa nei Giochi di Toronto del 1976. Sono complessivamente 69 gli atleti esordienti ai Giochi Paralimpici di Tokyo, 18 di questi fanno parte della nazionale italiana di nuoto. Il judo paralimpico italiano torna a una Paralimpiade dopo 13 anni: l’ultima partecipazione risale, infatti, a Pechino 2008. La disciplina con più atleti in gara è il nuoto: 29. Il nuoto è anche il gruppo con l’età media più bassa: 25,6 anni. L’atleta più giovane dell’intera spedizione azzurra è Carola Semperboni (equitazione paralimpica), 18 anni compiuti il 20 maggio scorso, circa un mese prima di Matteo Parenzan, giovane talento del tennistavolo. L’atleta con più esperienza è Francesca Porcellato, stella del paraciclismo con un passato nell’atletica leggera e nello sci nordico, alla sua undicesima Paralimpiade.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati