SuperAbile






In Normativa e Diritti


Novità su agevolazioni auto e contrassegno speciale

Semplificazioni nelle agevolazioni sui veicoli per le persone con disabilità e disposizioni urgenti per la sicurezza della circolazione dei veicoli di persone con limitata o impedita capacità motoria muniti di contrassegno speciale.

22 novembre 2021

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 9 novembre 2021 n. 267, è definitivamente legge dello Stato il Decreto-legge 10 settembre 2021 n. 121 (Decreto infrastrutture), convertito con la Legge 9 novembre 2021 n. 156.
Il DL reca disposizioni urgenti in materia di investimenti e sicurezza delle infrastrutture, dei trasporti e della circolazione stradale, per la funzionalità del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, del Consiglio superiore dei lavori pubblici e dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle infrastrutture stradali e autostradali e presenta delle novità che riguardano alcune persone con disabilità.
 
Nello specifico, il comma 1 dell'articolo 1 bis prevede, per il riconoscimento delle agevolazioni auto previste dall'articolo 8 della Legge 27 dicembre 1997 n. 449, che le persone con ridotte o impedite capacità motorie permanenti, abilitati alla guida presentino una copia semplice della patente posseduta, con le indicazioni degli adattamenti anche di serie, prescritti dalla Commissione Medica Locale (CML) di cui all'articolo 119, comma 4, del codice della strada, di cui al Decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285.
Il comma 2, sempre dell'articolo 1 bis, prevede per l'entrata in vigore della novità, la modifica del Decreto del Ministro delle Finanze 16 maggio 1986 entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione, per adeguarlo a quanto disposto dal suddetto comma 1.
Precedentemente per avere l'agevolazione serviva sia la patente speciale con gli adattamenti prescritti, sia un verbale di invalidità o di handicap dove venivano indicate le ridotte o impedite capacità motorie permanenti.
Altra novità importante riguarda la possibilità di sostare gratuitamente nelle aree di sosta o parcheggio a pagamento, qualora risultino già occupati o indisponibili gli stalli riservati ai veicoli di persone con disabilità titolari del contrassegno speciale (art. 188 del Codice della Strada (CdS) e art. 381, comma 2 del Regolamento di esecuzione del CdS).
 
Per consultare il documento, cliccare su:
Decreto-legge 10 settembre 2021 n. 121 (Decreto-legge convertito, con modificazioni dalla L. 9 novembre 2021, n. 156. Disposizioni urgenti in materia di investimenti e sicurezza delle infrastrutture, dei trasporti e della circolazione stradale, per la funzionalità del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, del Consiglio superiore dei lavori pubblici e dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali.
 
Fonte: Normattiva
 
Immagine tratta da Pixabay.com/

di Antonello Giovarrusci

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati