SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Conferenza nazionale. Fand e Uic: "Abbiamo bisogno di immediatezza e di interventi concreti"

I commenti del presidente Fand Giovanni Pagano e Tommaso Daniele, responsabile nazionale dell'Unione italiana dei ciechi e ipovedenti, dal palco della Conferenza nazionale sulle politiche della disabilità: "Senza fondi è tutto solo una bella idea, una favola, un sogno bello solo da sognare"

2 ottobre 2009

TORINO - "Se le promesse non saranno mantenute, il mondo della disabilità ha la forza organizzativa di esprimersi in modo diverso dal dialogo cordiale che abbiamo avuto finora". Così il presidente della Fand, Giovanni Pagano, dal palco della Conferenza nazionale sulle politiche della disabilità risponde alle parole rivolte dal ministro Sacconi ai partecipanti. "Siamo coscienti, perché le viviamo anche noi, - dice Pagano -  che la situazione economica globale non consente di affrontare a ventaglio tutte le problematiche che abbiamo portato a Torino, ma è evidente che non possono essere tutte tralasciate". "Saremo presenti al Tavolo promesso dal ministro Sacconi - afferma il presidente della Fand - con proposte graduali, ma desideriamo avere un riscontro certo perché abbiamo bisogno di immediatezza e di interventi concreti", e non "della molta filosofia che è stata fatta durante i lavori". Concetti ribaditi anche dal presidente dell'Italian Disability Forum (Idf), Tommaso Daniele, responsabile nazionale dell'Unione italiana dei ciechi e ipovedenti (Uic): "L'assenza del ministro - afferma - ha creato disappunto e il suo intervento è stato fischiato in più punti: è vero che la Conferenza ha dato l'opportunità di mettere tutti i temi sul tappeto, con relatori competenti e una tavola sinottica completa e organica, ma è altrettanto vero che se non ci sono risorse queste resteranno solo discussioni". "Senza fondi - dice Daniele - è tutto solo una bella idea, una favola, un sogno bello solo da sognare".

(3 ottobre 2009)

di g.augello

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati