SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


In arrivo i decreti attuativi della legge delega: annuncio del ministro

Alessandra Locatelli risponde a una interrogazione sull'attuazione della legge n. 227 del 2021. "Verso un approccio che identifichi i bisogni invece che standardizzare i servizi. Questa legge delega ha un ruolo chiave non solo per il Pnrr, ma proprio per riformare quelli che sono i modi di vedere la disabilità nel nostro paese”

18 novembre 2022

ROMA - Alcuni decreti attuativi della legge delega al governo in materia di disabilità "sono già in fase avanzata di definizione e presto penso che li potremo trasmettere per i percorsi e i pareri predefiniti". Lo ha detto la ministra per le Disabilità, Alessandra Locatelli, rispondendo a una interrogazione sull'attuazione della legge n. 227 del 2021, recante delega al Governo in materia di disabilità. La legge rappresenta l'attuazione di una delle riforme (riforma 1.1) previste dalla Missione 5 'Inclusione e Coesione' Componente 2 'Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e Terzo settore' del Pnrr e reca una delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di disabilità.

Nel rispondere all'interrogazione, illustrata dal deputato della Lega Massimiliano Panizzut, il ministro Locatelli ha spiegato che "i decreti attuativi produrranno importanti riforme che sono attese ormai da tanti anni. Penso tra tutte- ha detto- alla semplificazione alla riunificazione dei processi di accertamento della disabilità, alla realizzazione della valutazione multidimensionale al progetto di vita individuale e alla partecipazione alla vita delle persone con disabilità. Per attuare queste riforme- ha spiegato ancora Locatelli- il ministro Erika Stefani ha istitutito una commissione redigente e una commissione istituzionale. Dopo pochi giorni dal mio insediamento ho voluto incontrare queste due commissioni che sono importanti per il percorso e i lavori che individuano i modi più idonei per accelerare l'iter procedimentale di approvazione dei decreti legislativi. Abbiamo intenzione di confrontarci settimanalmente sia con le due commissioni che con gli enti che sono maggiormente coinvolti in tutti questi processi".

Locatelli ha poi sottolineato che "questa legge delega ha un ruolo chiave non solo per il Pnrr, ma proprio per riformare quelli che sono i modi di vedere la disabilità nel nostro paese a partire da un approccio che possa andare ad identificare i bisogni delle persone e non una distribuzione standardizzata dei servizi. Penso che questo possa portare a una vita più dignitosa, adeguata ed equa per tutti".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati