SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


In Campania psicologo di base, 2 specialisti in ogni distretto

"La Campania è la prima regione italiana ad aver approvato una legge per l'impegno degli psicologi nell'ambito del sistema sanitario regionale". Lo ha ricordato il presidente della...

5 luglio 2022

"La Campania è la prima regione italiana ad aver approvato una legge per l'impegno degli psicologi nell'ambito del sistema sanitario regionale". Lo ha ricordato il presidente della Regione Vincenzo De Luca intervenendo a margine di un convegno organizzato dall'ordine degli Psicologi della Campania per presentare il servizio di psicologia di base introdotto da una legge regionale.

"Abbiamo fatto un lavoro molto attento, durato due anni, abbiamo superato una contestazione del governo nazionale e oggi siamo in grado di partire. I due anni di Covid - ha sottolineato De Luca - hanno determinato una condizione di sofferenza soprattutto nell'area giovanile. Ora potremo dare un aiuto alle famiglie, ai ragazzi e alle ragazze per superare questo periodo".

"In generale abbiamo oggi una situazione di sofferenza pesante soprattutto nelle giovani generazioni, nel mondo della scuola, nei quartieri. E poi abbiamo interesse a qualificare il servizio sanitario in tanti campi: quello dei disturbi alimentari, del disagio psichico, dell'autismo. Ancora, penso a pazienti che hanno avuto problemi oncologici, penso all'endometriosi per le donne, a patologie che non vengono portate a volte alla luce per motivi di pudore. Abbiamo bisogno della funzione dello psicologo per dare una mano a tante persone che hanno problemi. Noi abbiamo approvato questa legge e oggi è possibile fare convenzioni con gli psicologi nei territori. Credo che possiamo essere orgogliosi".

"Il servizio di psicologia di base - ha rimarcato il presidente dell'Ordine Armando Cozzuto - è un servizio fondamentale, di cui si parla da 15 anni, che consentirà a tutti i cittadini della Campania di poter usufruire di un primo livello di servizi di assistenza e di cura psicologica accessibili a tutti indistintamente, andando a integrare l'azione che viene svolta sui territori dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta".

Il percorso da seguire prevede, 15 giorni dopo la pubblicazione sul Burc del regolamento attuativo approvato in giunta, la possibilità per le Asl di indire avvisi pubblici per l'inserimento di psicologi in una graduatoria. L'obiettivo è quello di poter usufruire di due psicologi per ogni distretto sanitario, come prevede la legge. Entro i successivi 180 giorni un osservatorio si occuperà di definire le attività di programmazione e di formazione degli psicologi di base e ne valuterà i compiti svolti sul territorio.

Un servizio che consentirà a circa 150 professionisti di lavorare nel pubblico.

"Di questo servizio - ha aggiunto Cozzuto - si parla da 15 anni, ma sicuramente la cornice del Covid ha fatto il suo lavoro, nel senso che ha accelerato i tempi. Però il Covid ha anche esacerbato una serie di quadri sintomatologici pregressi e ha reso maggiormente sensibili le istituzioni. La Campania fa da apripista. Abbiamo vinto il ricorso in Corte costituzionale e abbiamo regolamentato tutto in poco meno di sei mesi e moltissime Regioni stanno facendo riferimento alla nostra legge. Siamo fieri di questo primato perché è a tutela dei cittadini campani".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati