SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Sanità, Icardi: i servizi della Asl Verbano-Cuso-Ossola resteranno attivi

La Regione Piemonte sta cercando di raccogliere risorse dal Governo, ma “presto sarà il momento di rivedere i servizi della provincia montana anche in virtù delle rivisitazioni del Pnrr in materia sanitaria”

31 marzo 2022

TORINO - La Regione Piemonte garantirà il mantenimento dei servizi dell'Asl del Verbano-Cusio-Ossola, per cui sta cercando di raccogliere risorse dal Governo, ma presto sarà il momento di rivedere i servizi della provincia montana anche in virtù delle rivisitazioni del Pnrr in materia sanitaria.

Lo ha affermato l'assessore alla Sanità del Piemonte Luigi Icardi con una nota: "La Regione Piemonte, come negli esercizi precedenti, si farà carico di garantire il mantenimento dei servizi oggi attivi presso l'Azienda sanitaria del Vco", la cui situazione di bilancio "ci è nota e risente non solo della situazione morfologica di un territorio montano" ma dei costi aggiuntivi dovuti alla pandemia e al caro energia. Motivo per cui l'assessore sta cercando di far valere le sue ragioni "dialogando, in Conferenza Stato-Regioni, per ottenere il giusto riconoscimento finanziario per poter far fronte a questa situazione".

Presto però sarà il momento di pensare al futuro della sanità nella provincia, con un piano che si basa su un'analisi di Ires e che sarà presentato alle istituzioni locali nelle prossime settimane.

"Per quanto riguarda la programmazione dell'offerta sanitaria a venire presso Asl Vco è all'attenzione dell'assessorato un'analisi prodotta da Ires- spiega Icardi- e approfondita da un gruppo di lavoro tecnico sulla base della quale potremo delineare il futuro degli ospedali e la riorganizzazione dei servizi territoriali, anche con gli investimenti previsti dal Pnrr per le Case della Comunità e l'Ospedale di Comunità, in un'ottica di efficientamento dei servizi e di attenzione ai bisogni di salute specifici del Vco". Nelle prossime settimane l'assessore assicura che "potremo presentare ai sindaci del territorio le nostre proposte, per le quali verrà attivato un iter istituzionale conseguente".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati