SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Carta europea disabilità, al via le domande sul portale Inps. Soddisfazione di Fish

Il documento permette alle persone con disabilità riconosciute di accedere a servizi e agevolazioni loro riservate, in Italia e in tutti i paesi dell'Unione

23 febbraio 2022

ROMA - "È possibile fare richiesta, tramite il portale Inps, della Carta Europea della Disabilità (CED), il documento che permette alle persone con disabilità riconosciute di accedere a servizi e agevolazioni loro riservate, in Italia e in tutti i paesi dell'Unione europea. Per la presentazione delle domande, l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, di concerto con il ministro per le Disabilità, ha realizzato un servizio quanto più accessibile, semplice e trasparente. La domanda può essere effettuata sul portale Inps direttamente dal beneficiario o dal suo rappresentante legale o da una delle associazioni di categoria accreditate". Lo annuncia in una nota Erika Stefani, ministro per le Disabilità.

"Il servizio inoltre verifica la maggior parte delle informazioni necessarie sullo stato di invalidità o di handicap di cui la legge 104, dagli archivi dell'Istituto, richiedendo al cittadino semplicemente una foto-tessera valida e, solo per alcune casistiche, un documento attestante lo stato di invalidità", prosegue Stefani. "Il cittadino verrà poi informato sull'iter di rilascio e consegna della carta prodotta dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato".

Come spiega il ministro, "la CED, che consente di attestare il proprio stato di invalidità solo esibendola congiuntamente al proprio documento di identità, avrà carattere dinamico: grazie alla presenza del QR Code stampato sul retro, permette al cittadino di attestare sempre il suo stato di invalidità aggiornato, consentendogli automaticamente l'accesso a determinati servizi e convenzioni in Italia e in Europa".

Per la domanda per la Disability Card si accede attraverso il link diretto al servizio https://www.inps.it/prestazioni-servizi/servizio/3115. Ulteriori informazioni sul funzionamento della Disability Card sono disponibili nel sito dedicato https://disabilita.governo.it/it/disability-card/come-funziona/ .

La soddisfazione della Federazione italiana superamento handicap

“Plaudiamo alla solerzia dell'INPS e del suo presidente, Pasquale Tridico, che hanno mantenuto così gli impegni assunti a dicembre in occasione della presentazione della Disability Card - dichiara il presidente: Vincenzo Falabella -. Arriva finalmente a compimento un lungo percorso che ci ha visti impegnati negli anni come protagonisti e che consentirà alle persone con disabilità di compiere un importante passo avanti rispetto all’inclusione nella vita sociale della propria comunità di appartenenza”.

“Infatti - prosegue il presidente Falabella - con questa tessera sarà più facile accedere ai vari servizi da parte delle persone con disabilità, in un regime di reciprocità con gli altri Paesi dell’Unione Europea. Si tratta di un’innovazione normativa che garantirà più semplicità nell’accesso ad alcuni servizi anche gratuiti”.

“E in tutti i casi – conclude -, per comprendere ancor meglio l’importanza della Disability Card, ricordiamo che il nostro Centro Studi Giuridici HandyLex, ha pubblicato di recente un approfondimento di cui suggeriamo senz’altro la consultazione”.

Come si ricorderà, la Disability Card era entrata in vigore attraverso un Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 23 dicembre che ne aveva disciplinato i criteri per il rilascio, nonché le modalità per la realizzazione, la distribuzione e lo sviluppo. Da oggi è possibile finalmente richiederla all’INPS. E dal prossimo mese di aprile, chi ne avrà fatto richiesta, se la vedrà recapitare direttamente a casa.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati