SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Casa, a Trieste 800 mila euro per morosità incolpevole. Priorità a chi ha una disabilità

Il fondo servirà a sostenere le persone nel pagamento del canone di locazione, che va ad aggiungersi al contributo affitti regionale

13 agosto 2021

TRIESTA - "Stiamo assistendo ai primi segnali di una ripresa delle attività economiche, tuttavia i prossimi mesi che ci aspettano porteranno ancora delle difficoltà alle persone più fragili, in particolare a quelle colpite dagli effetti sociali della pandemia". Lo evidenzia una nota dell'assessore alle Politiche sociali di Trieste, Carlo Grilli, nell'annunciare un fondo di oltre 800mila euro per sostenere le persone nel pagamento del canone di locazione, che va ad aggiungersi al contributo affitti regionale. Le risorse derivano, continua la nota, da un contributo ministeriale l'adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie, e la scelta del Comune di Trieste è caduta sul tema della casa, spiega Grilli. "Il fenomeno dei nuclei familiari sottoposti a procedure giudiziarie di sfratto-rilascio dell'alloggio, a causa, spesso, della sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo per la perdita o consistente riduzione della capacità reddituale, sarà senza dubbio uno dei più importanti da fronteggiare", evidenzia l'assessore. Numerose sono inoltre le richieste di alloggi da parte di cittadini che ne sono sprovvisti. Per questo la giunta comunale ha deciso di stabilire dei criteri oggettivi per l'accesso agli alloggi per sfrattati, che verranno assegnati da una apposita commissione. Inoltre si è perfezionato e semplificato il percorso per ottenere i contributi per sfratto o morosità incolpevole, che verranno erogati dal servizio Sociale -anche nel caso di morosità Ater- dopo un'analisi della situazione del richiedente, conclude la nota, con una priorità ai casi di persone ultrasettantacinquenni, famiglie con figli minori, persone con disabilità o invalidità.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati