SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Non autosufficienza, Perruggini: bene la decisione della giunta per rsa e centri diurni

La Giunta regionale pugliese ha approvato la delibera che consente il rapporto di collaborazione tra rsa, centri diurni e asl per garantire il requisito organizzativo della figura di infermiere nelle strutture. Lo rende noto Antonio Perruggini, presidente dell'associazione Welfare a Levante

11 agosto 2021

BARI - La Giunta regionale pugliese ha approvato la delibera che consente il rapporto di collaborazione tra rsa, centri diurni e asl per garantire il requisito organizzativo della figura di infermiere nelle strutture. Lo rende noto Antonio Perruggini, presidente dell'associazione Welfare a Levante che riunisce un centinaio di gestori di rsa pugliesi chiarendo che la decisione della giunta regionale consente di "elevare ulteriormente i requisiti di protezione e assistenza delle strutture residenziali e diurne per anziani non autosufficienti e disabili a costo zero per i bilanci pubblici essendo le strutture stesse a riconoscere la misura delle prestazioni scomputandole dalle fatture mensili di assistenza".

"Le attività socio sanitarie delle rsa e dei centri diurni sono fondamentali per la tenuta dell'intero sistema di assistenza e nutriamo fiducia affinché la Puglia sia al passo di tutte le altre regioni italiane", conclude.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati