SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Marche, aperti i bandi per i progetti di vita indipendente per chi ha una grave disabilità

Un fondo regionale di 695mila euro per dare aiuti per la cura della persona, la mobilità e altre necessità fondamentali per i disabili con autonomia di scelta o che abbiano un tutore o responsabile.

5 gennaio 2018

ANCONA - Scadono il 15 gennaio le domande per confermare o rinunciare ai Progetti di Vita indipendente rivolti a persone con disabilità grave. Si tratta di contributi della Regione Marche erogati ai sensi della DGR n. 496/2, in base a due graduatorie. Vengono in pratica definiti dei Piani personalizzati in cui siano indicati gli obiettivi, le azioni (cura della persona, aiuto domestico, mobilità in casa, al lavoro e nel tempo libero), la descrizione e quantificazione delle necessità di aiuto alla persona e relativi costi e la dichiarazione del richiedente di assunzione di responsabilità, poiché la domanda può essere presentata dalla persona con disabilità o dal tutore, a condizione che sia chiara la capacità di autodeterminazione e di autonomia di scelta. Addirittura chi ne beneficia e ha bisogno di un maggior carico assistenziale certificato attraverso una rivalutazione del proprio Piano, ha diritto alla rivalutazione da parte della Regione.  

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati