SuperAbile







Nuova procedura di reclutamento per i posti di sostegno

Decreto ministeriale con le modalità di costituzione e funzionamento delle nuove graduatorie regionali per l'assunzione su posti di sostegno secondo quanto previsto dalle ultime modifiche apportate.

29 novembre 2022

Col Decreto del Ministero dell'istruzione n. 259 del 30 settembre 2022, vengono disciplinate le modalità di costituzione e funzionamento delle nuove graduatorie e le procedure selettive finalizzate all'immissione in ruolo su posto di sostegno.
Le graduatorie, aggiornate con cadenza biennale, sono utilizzate solo all'esito delle procedure previste, esclusivamente in caso di incapienza delle graduatorie, nonché di qualsiasi altra graduatoria di concorsi ordinari o riservati o di altre procedure preordinate all'immissione in ruolo per i posti sul sostegno per i rispettivi gradi, nei limiti delle facoltà assunzionali annualmente autorizzate per la predetta tipologia di posto.
La partecipazione alla procedura è riservata alle persone che sono in possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno nel relativo grado, alla data di scadenza del termine previsto per la presentazione della domanda.
I candidati in possesso dei relativi titoli possono presentare istanza di partecipazione per un'unica regione e si può concorrere per tutte le tipologie di posto di sostegno relative ai diversi gradi di scuola, qualora si abbia titolo, mediante la presentazione di un'unica istanza con l'indicazione delle procedure concorsuali cui intenda partecipare. La presentazione della domanda in forma telematica costituisce modalità esclusiva di partecipazione alla procedura concorsuale.
 
La prova disciplinare consiste in un colloquio di idoneità volto a verificare il possesso e il corretto esercizio, in relazione all'esperienza maturata dal docente e validata dal positivo superamento del percorso di formazione e periodo annuale di prova, in relazione ai programmi vigenti dei concorsi ordinari specificamente relativi ai posti di sostegno.
Importanti saranno le conoscenze e le competenze finalizzate a una progettazione educativa individualizzata che, nel rispetto dei ritmi e degli stili di apprendimento e delle esigenze di ciascun alunno, individua, in stretta collaborazione con gli altri membri del consiglio di classe, interventi equilibrati fra apprendimento e socializzazione e la piena valorizzazione delle capacità e delle potenzialità possedute dal soggetto in formazione.
Con un successivo decreto ministeriale saranno disciplinate le modalità di partecipazione alla procedura di costituzione delle graduatorie, di aggiornamento biennale, anche finalizzato all’inserimento di nuovi aspiranti, nonché di scioglimento delle riserve.
 
Per consultare il documento, cliccare su:
Decreto ministeriale del 30 settembre 2022 n. 259 (Modalità di costituzione e funzionamento delle nuove graduatorie regionali per l'assunzione su posti di sostegno)
 
Altri riferimenti:
Decreto Ministeriale del 16 agosto 2022 n. 226 (Disposizioni concernenti il percorso di formazione e di prova del personale docente ed educativo, ai sensi dell'articolo 1, comma 118, della legge 13 luglio 2015, n. 107 e dell'articolo 13, comma 1 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59, nonché la disciplina delle modalità di svolgimento del test finale e definizione dei criteri per la valutazione del personale in periodo di prova, ai sensi dell’articolo 44, comma 1, lett. g), del decreto legge 30 aprile 2022, n. 36, convertito con modificazioni dalla L. 29 giugno 2022, n. 79)
 
Decreto-legge 30 aprile 2022 n. 36 (Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). Convertito con modificazioni dalla Legge 29 giugno 2022 n. 79)
 
Legge 30 dicembre 2020 n. 178 (Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023)
 
Decreto-legge 29 ottobre 2019 n. 126 (Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti. Convertito con modificazioni dalla Legge 20 dicembre 2019 n. 159)
 
Fonte: Ministero dell'istruzione


Immagine tratta da Pixabay.com/

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati