SuperAbile







Piano scuola 2021/22

Pubblicato il Decreto ministeriale di adozione del "Piano per la prosecuzione, nell'anno scolastico 2021-2022, delle attività scolastiche, educative e formative nelle istituzioni del Sistema nazionale di istruzione a seguito della cessazione dello stato di emergenza da Covid-19".

16 maggio 2022

In seguito alla cessazione dello stato di emergenza da Covid-19, il Ministero dell'istruzione ha pubblicato il Decreto del 31 marzo 2022 n. 82, di adozione del "Piano per la prosecuzione, nell'anno scolastico 2021-2022, delle attività scolastiche, educative e formative nelle istituzioni del Sistema nazionale di istruzione a seguito della cessazione dello stato di emergenza da Covid-19". Il documento sostituisce il Piano scuola adottato con il Decreto ministeriale del 6 agosto 2021 n. 257, e disciplina lo svolgimento in sicurezza delle attività didattiche fino al termine dell'anno scolastico 2021/22.
 
Infatti, alla luce del mutato quadro normativo ed epidemiologico, è risultato necessario aggiornare le indicazioni fornite nel Piano Scuola 2021/22 per consentire il progressivo ritorno alla normalità e l'ordinario svolgimento delle lezioni in presenza.
Il recente Decreto-legge 24 marzo 2022 n. 24 ha definito anche con riferimento all'ambito scolastico, disposizioni urgenti per il graduale superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-19.
Nel modificare la disciplina di gestione dei casi di positività in ambito scolastico, la nuova disposizione ha previsto la possibilità di ricorrere alla didattica digitale integrata (DDI) per gli alunni delle scuole primarie, delle scuole secondarie di primo e secondo grado e del sistema di istruzione e di formazione professionale per i quali sia stato disposto l'isolamento a seguito di contagio. In questi casi la DDI viene attivata dalla scuola "su richiesta della famiglia o dello studente, se maggiorenne, accompagnata da specifica certificazione medica attestante le condizioni di salute dell'alunno medesimo e la piena compatibilità delle stesse con la partecipazione alla didattica digitale integrata".
Agli studenti impediti nella frequenza in presenza di patologia grave o immunodepressione debitamente certificate dalle competenti autorità sanitarie, è assicurata la possibilità di seguire la programmazione scolastica avvalendosi eventualmente anche della didattica a distanza, in modalità integrata ovvero esclusiva, secondo le particolari esigenze sanitarie del singolo studente. Ad eccezione dei suddetti casi, le attività didattiche si svolgono sempre in presenza.

Per alunni e studenti con disabilità, rimane confermata la deroga all'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie con forme di disabilità non compatibili con l'uso continuativo della mascherina. Per l'assistenza di alunni e studenti con disabilità certificata, non essendo sempre possibile garantire il distanziamento fisico, rimane previsto per il personale l'utilizzo di ulteriori dispositivi.
Le attività di scuola in ospedale continueranno ad essere organizzate, previo confronto e coordinamento tra il Dirigente scolastico e il Direttore Sanitario, nel rispetto della normativa vigente e dei previsti protocolli di sicurezza in ambiente ospedaliero. Anche per l'istruzione domiciliare, il Dirigente scolastico avrà cura di concordare con la famiglia le modalità di svolgimento della didattica, con preciso riferimento alle indicazioni impartite dal medico curante sugli aspetti che connotano il quadro sanitario dell'allievo.
 
Per consultare i documenti, cliccare su:
Decreto Ministeriale del 31 marzo 2022 n. 82 (Adozione del "Piano per la prosecuzione, nell'anno scolastico 2021-2022, delle attività scolastiche, educative e formative nelle istituzioni del Sistema nazionale di istruzione a seguito della cessazione dello stato di emergenza da Covid-19")
 
Piano scuola 2021/22 (Prosecuzione, nell'anno scolastico 2021-2022, delle attività scolastiche, educative e formative nelle istituzioni del Sistema nazionale di istruzione a seguito della cessazione dello stato di emergenza da Covid-19)
 
Altro riferimento:
Decreto-legge 24 marzo 2022 n. 24 (Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza)
 
Fonte: Ministero dell'istruzione

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati