SuperAbile







Adozione dei libri di testo a.s. 2022/23

Pubblicata la nota concernente l'adozione dei libri di testo per l'anno scolastico 2022/23, con ulteriori precisazioni su prezzi, adempimenti scuole e scadenze.

2 maggio 2022

Per l'anno scolastico 2022/23 le indicazioni relative all'adozione dei libri di testo sono impartite con la Nota del Ministero dell'istruzione del 28 febbraio 2022 n. 5022, a integrazione della Nota del 9 aprile 2014 n. 2581.
L'adozione dei libri di testo è oggetto di particolare attenzione da parte del legislatore, nella prospettiva di limitare, per quanto possibile e fatte salve l'autonomia didattica e la libertà di scelta dei docenti, il costo che annualmente le famiglie devono sostenere per l'acquisto dell'intera dotazione libraria.
Le disposizioni legislative consentono al Collegio dei docenti, in base alle richieste dei singoli docenti veicolate attraverso i Consigli di classe e di interclasse, di deliberare la scelta dei libri di testo da adottare e al Dirigente scolastico spetta la vigilanza sulle modalità di scelta.
Per la determinazione dei prezzi dei libri di testo nella scuola primaria e dei tetti di spesa nella scuola secondaria, secondo il Decreto Ministeriale del 27 settembre 2013 n. 781, i citati tetti di spesa sono ridotti del 10 per cento se nella classe considerata tutti i testi adottati sono stati realizzati nella versione cartacea e digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi; gli stessi tetti di spesa sono ridotti del 30 per cento se nella classe considerata tutti i testi adottati sono stati realizzati nella versione digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi. Il Collegio dei docenti motiva l'eventuale superamento del tetto di spesa consentito entro il limite massimo del 10 per cento.
 
Nelle istituzioni scolastiche in cui sono presenti alunni non vedenti o ipovedenti, i Dirigenti scolastici avranno cura di richiedere tempestivamente ai centri specializzati la riproduzione dei libri di testo relativi alle classi interessate dalla scelta adozionale e alle successive classi di passaggio, nonché dei materiali didattici protetti dalla legge o l'utilizzazione della comunicazione al pubblico degli stessi. In base all'articolo 1, comma 2, del Decreto del Ministero per i beni e le attività culturali del 14 novembre 2007, n. 239, la riproduzione e l'utilizzazione della comunicazione al pubblico si effettuano attraverso la registrazione audio delle opere su qualsiasi tipo di supporto, l'impiego di dispositivi di lettura idonei per gli ipovedenti, la sottotitolazione delle opere e dei materiali protetti visualizzabili e comunque la trasformazione in un formato elettronico accessibile con le tecnologie assistite, secondo quanto previsto dalla Legge 9 gennaio 2004, n. 4, recante disposizioni per favorire l'accesso alle persone con disabilità agli strumenti informatici.
 
Le adozioni dei testi scolastici, da effettuarsi nel rispetto dei tetti di spesa stabiliti per le scuole secondarie di primo e secondo grado, o l'eventuale scelta di avvalersi di strumenti alternativi ai libri di testo, sono deliberate dal Collegio dei docenti, per l'a.s. 2022/23, entro la seconda decade di maggio per tutti gli ordini e gradi di scuola. Ad anno scolastico iniziato non è consentito modificare quanto deliberato nel precedente anno scolastico.
 
Per consultare il documento, cliccare su:
Nota del 28 febbraio 2022 n. 5022 (Adozione dei libri di testo nelle scuole di ogni ordine e grado - anno scolastico 2022/2023)
 
Altri riferimenti:
Decreto Ministeriale del 13 aprile 2022 n. 91 (Decreto di determinazione dei prezzi di copertina dei libri di testo della scuola primaria per l'anno scolastico 2022/2023)
 
Nota del 9 aprile 2014 n. 2581 (Adozioni libri di testo - anno scolastico 2014/2015)
 
Decreto Ministeriale del 27 settembre 2013 n. 781 (Definizione delle caratteristiche tecniche e tecnologiche dei libri di testo e i tetti di spesa per la scuola primaria, la secondaria di primo grado e la secondaria di secondo grado)
 
Decreto del Ministero per i beni e le attività culturali del 14 novembre 2007 n. 239 art. 1 comma 2 (Regolamento attuativo dell'articolo 71-bis della legge 22 aprile 1941, n. 633, in materia di diritto d'autore)
 
Legge 9 gennaio 2004 n. 4 (Disposizioni per favorire e semplificare l'accesso degli utenti e, in particolare, delle persone con disabilità agli strumenti informatici)
 
Fonte: Ministero dell'istruzione

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati