SuperAbile







Conseguimento specializzazione per attività di sostegno didattico a.a. 2021/22

Percorsi di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità nelle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado per l'anno accademico 2021/22, settimo ciclo.

26 aprile 2022

È stato pubblicato sul sito del Ministero dell'università e della ricerca (MUR), il Decreto Ministeriale 31 marzo 2022 n. 333 che autorizza l'avvio dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell'infanzia, nella scuola primaria, nella scuola secondaria di primo grado e nella scuola secondaria di secondo grado, per l'anno accademico 2021/22.
Il provvedimento interviene sulla carenza diffusa di docenti specializzati, con l'attribuzione complessiva di 25874 posti.
Il decreto stabilisce che le prove di accesso saranno costituite da un test preselettivo, una o più prove scritte e da una prova orale e ha indicato le date per lo svolgimento della prova preselettiva per tutti gli indirizzi della specializzazione per il sostegno.
Il test preliminare è costituito da 60 quesiti formulati con cinque opzioni di risposta, fra le quali il candidato ne deve individuare una soltanto. Almeno 20 dei predetti quesiti sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana. La risposta corretta a ogni domanda vale 0,5 punti, la mancata risposta o la risposta errata vale 0 punti. Il test ha la durata di due ore e deve tener conto delle specifiche esigenze dei candidati con disabilità o con disturbi specifici di apprendimento, a norma della Legge 5 febbraio 1992, n. 104 e successive modificazioni e della Legge 8 ottobre 2010, n. 170.
Le date per il test preliminare:
24 maggio 2022 prove scuola dell'infanzia;
25 maggio 2022 prove scuola primaria;
26 maggio 2022 prove scuola secondaria di primo grado;
27 maggio 2022 prove scuola secondaria di secondo grado.
 
L'articolo 20 comma 2-bis della Legge 5 febbraio 1992 n. 104 prevede che, nei concorsi pubblici e per l'abilitazione alle professioni, la persona con invalidità uguale o superiore all'80 per cento non è tenuta a sostenere la prova preselettiva.
I candidati con servizio su sostegno che negli ultimi 10 anni, hanno svolto almeno 3 annualità di servizio, anche non consecutive, sullo specifico posto di sostegno del grado di istruzione a cui si riferisce la procedura, saltano il test preselettivo (art. 2 comma 8 della Legge 6 giugno 2020 n. 41, conversione con modificazioni del Decreto-legge 8 aprile 2020 n. 22).
Anche i candidati che hanno superato la prova preselettiva del sesto ciclo ma non hanno potuto sostenere le ulteriori prove per isolamento e/o quarantena da COVID-19, saranno ammessi direttamente alla prova scritta.
I percorsi dovranno concludersi entro il 30 giugno 2023 e i titoli di ammissione all'iscrizione alle prove di accesso e la frequenza, sono descritti nel Decreto Ministeriale 8 febbraio 2019 n. 92.
 
Per consultare decreto e allegato, cliccare su:
Decreto Ministeriale 31 marzo 2022 n. 333 (Conseguimento specializzazione per attività di sostegno didattico anno accademico 2021/22)
 
Allegato A (Posti disponibili e sedi autorizzate allo svolgimento dei percorsi)
 
Altri riferimenti:
Nota 17 dicembre 2021 n. 39588 (Avvio dei percorsi di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità della scuola dell'infanzia e primaria e della scuola secondaria di I e II grado per l'a.a. 2021/2022. Indicazioni operative - VII CICLO)
 
Decreto Interministeriale 7 agosto 2020 n. 90 (Disposizioni concernenti le prove di accesso ai percorsi di specializzazione sul sostegno agli alunni con disabilità)
 
Legge 6 giugno 2020 n. 41 art. 2 comma 8 (Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22, recante misure urgenti sulla regolare conclusione e l'ordinato avvio dell'anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato)
 
Decreto Ministeriale 8 febbraio 2019 n. 92 (Disposizioni concernenti le procedure di specializzazione sul sostegno di cui al decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249 e successive modificazioni)
 
Decreto Ministeriale 30 settembre 2011 (Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto 10 settembre 2010, n. 249)
 
Decreto Ministeriale 10 settembre 2010 n. 249 (Regolamento concernente: «Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell'articolo 2, comma 416, della legge 24 dicembre 2007, n. 244»)
 
Legge 5 febbraio 1992 n. 104 art. 20 comma 2-bis (Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate)
 
Fonte: Ministero dell'università e della ricerca (MUR)

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati