SuperAbile







Contributo per frequenza asilo nido 2018

Circolare Inps con le modalità di presentazione delle domande di accesso ai benefici per la frequenza di asili nido pubblici e privati per l'anno 2018.

12 febbraio 2018

Con la Circolare del 29 gennaio 2018 n. 14, l'Inps comunica le istruzioni operative ai fini della presentazione delle domande relative al 2018, per usufruire delle agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati di cui all'articolo 1, comma 355, della Legge 11 dicembre 2016, n. 232.
Il contributo di 1000 euro su base annua e parametrato a undici mensilità, è destinato al pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati, nonché per l'introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini con gravi patologie croniche al di sotto dei tre anni.

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 febbraio 2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 90 del 18 aprile 2017, sono state introdotte le disposizioni attuative della norma. Per usufruire del contributo, il genitore deve inoltrare la domanda direttamente dall'INPS che, effettuerà il pagamento dell'importo fino ad un massimo 1000 euro. In sede di presentazione dell'istanza, sarà necessario specificare l'evento per il quale si richiede il beneficio e precisamente "Contributo asilo nido" o "Contributo per introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione".
L'erogazione del bonus per l'asilo nido, avverrà con cadenza mensile direttamente al beneficiario fino a concorrenza dell'importo massimo mensile di 90,91 euro per un totale di 1000 euro per 11 mensilità. Il contributo mensile erogato non potrà comunque eccedere la spesa sostenuta per il pagamento della singola retta. Pertanto nel caso in cui la retta mensile sia inferiore a 90,91 euro il richiedente avrà diritto ad un contributo pari alla spesa sostenuta (ad esempio: una retta mensile di 80 euro darà diritto ad un contributo mensile di 80 euro). Il contributo non è cumulabile con la detrazione prevista dall'art. 2, comma 6, della legge 22 dicembre 2008 (detrazioni fiscali frequenza asili nido).

Il contributo per l'introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione, è un bonus di 1000 euro annui in favore di bambini al di sotto dei tre anni con gravi patologie croniche, impossibilitati a frequentare gli asili nido. Il premio verrà erogato dall'INPS in un'unica soluzione a seguito di presentazione da parte del genitore richiedente di un'attestazione rilasciata dal pediatra di libera scelta, che dichiari per l'intero anno di riferimento "l'impossibilità del bambino a frequentare gli asili nido in ragione di una grave patologia cronica". Si considera cronica qualsiasi alterazione dello stato di salute di durata non prevedibile, ma certamente non breve e comunque tale da sussistere fino al termine dell'anno di riferimento.

La domanda potrà essere presentata dal 29 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018 esclusivamente per via telematica secondo le modalità indicate nella Circolare.

Per ulteriori informazioni, cliccare su:
Circolare del 29 gennaio 2018 n. 14

Fonte: Inps

Immagine tratta da Pixabay.com/

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati