SuperAbile






In Interventi Inail


Articolo 19 (Tipologia degli interventi per il reinserimento nella vita di relazione) Regolamento Inail per l’erogazione degli interventi

Nell’ambito di tali interventi sono compresi anche quelli mirati a fornire sostegno ai familiari dell’infortunato/tecnopatico Gli interventi di sostegno sono erogati in favore dei familiari del lavoratore anche in caso di decesso di quest’ultimo

1 aprile 2022

Regolamento per l’erogazione degli interventi per il recupero funzionale della persona, per l’autonomia e per il reinserimento nella vita di relazione

Capo IV Interventi per il reinserimento nella vita di relazione
Articolo 19 (Tipologia degli interventi per il reinserimento nella vita di relazione)
 
1.Gli interventi per il reinserimento nella vita di relazione, mirati a sostenere la persona nella ricostruzione e nella ripresa dei ruoli sociali precedentemente ricoperti, sono i seguenti:

a)sostegno all’infortunato/tecnopatico e ai familiari per il raggiungimento di livelli di consapevolezza, di autostima, di autonomia e di adattamento volti a fronteggiare le problematiche conseguenti all’evento lesivo;

b)sostegno all’infortunato/tecnopatico per lo sviluppo delle abilità sociali e relazionali, allo scopo di favorire la partecipazione sociale e di prevenire situazioni di isolamento o di emarginazione sociale;

c)sostegno all’infortunato/tecnopatico nel recupero dei livelli di motivazione delle abilità necessarie per favorire l’occupazione e il reinserimento lavorativo;

d)sostegno all’infortunato/tecnopatico per la pratica dell’attività sportiva e dell’attività ludico-motoria al fine di migliorare i livelli di benessere psico-fisico, comprensivo dell’erogazione di dispositivi e deII’adattamento dell’attrezzatura.
 
2.Gli interventi di cui al precedente comma sono individuati nella circolare applicativa del presente Regolamento.  (Circolare n. 7 del 28 gennaio 2022)
 
Per approfondire:
Nell’articolo 3 del Regolamento è stato specificato che i soggetti diversi dall’infortunato/tecnopatico sono destinatari esclusivamente degli interventi di sostegno per il raggiungimento di livelli di consapevolezza, di autostima, di autonomia e di adattamento di cui all’articolo 19, comma 1, lettera a) del Regolamento. Inoltre, non è più richiesto il requisito della convivenza per i familiari, che sono così espressamente individuati: il coniuge, la persona unita civilmente, i figli, i genitori, i fratelli e le sorelle. Sono stati, infine, inclusi i conviventi risultanti dallo stato di famiglia anagrafico dell’infortunato/tecnopatico
 
Capo IV Interventi per il reinserimento nella vita di relazione
·  articolo 20 Erogazione degli interventi
·  articolo 21  Disposizione finale

Per ulteriori informazioni
  • numero verde superabile 800.810.810.
  • dall'estero e da mobile al numero 06 455 39 607 (il costo della chiamata è legato al  piano tariffario del gestore utilizzato)
  • scrivi all'esperto: superabile@inail.it
si informa che il Contact Center integrato SuperAbile Inail  è  anche multilingue 

 
 
 
 
 

di Rosanna Giovedi (scheda/foto)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati