SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, online sul sito Inail il Dossier scuola 2022

In occasione della ricorrenza annuale, il 22 novembre, l’Istituto diffonde una sintesi dei progetti formativi realizzati sul territorio in tema di prevenzione e salute insieme ai dati su infortuni scolastici e alle iniziative per il rinnovo e l’adeguamento del patrimonio edilizio

22 novembre 2022

ROMA – Dal 2016 il 22 novembre è la Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole, istituita l’anno precedente per ricordare l’anniversario del crollo avvenuto nel 2008 al liceo Darwin di Rivoli, in provincia di Torino, in cui perse la vita lo studente Vito Scafidi. In questa occasione, in cui vengono promossi, a livello nazionale e territoriale, eventi e manifestazioni per richiamare l’interesse generale su questo tema, l’Inail pubblica il Dossier scuola, che compendia i progetti realizzati dalle strutture regionali e centrali dell’Istituto nel corso dell’anno scolastico precedente. La pubblicazione è promossa dalla Direzione Centrale prevenzione e realizzata con i contributi della Direzione centrale patrimonio, della Consulenza statistica attuariale e della Direzione centrale pianificazione e comunicazione.

L’impegno dell’Inail per la sicurezza a scuola

L’edizione 2022 registra, dopo due anni di difficoltà, distanziamenti e didattica a distanza dovuti alla pandemia, il ritorno alle lezioni in presenza in una ritrovata normalità, in cui hanno potuto riprendere quota anche i progetti messi in campo dall’Inail per il mondo della scuola. Accanto alla consolidata attività svolta in questo settore da tempo, l’impegno dell’Istituto trova nuovo impulso nel protocollo d’intesa siglato a maggio di quest’anno con i ministeri dell’Istruzione e del Lavoro per attuare iniziative congiunte finalizzate ad accrescere la consapevolezza del rischio e promuovere la cultura della sicurezza attraverso interventi formativi e informativi per dirigenti scolastici, docenti e studenti. Iniziative di sensibilizzazione incentivate anche dall’adesione dell’Inail alla Green Community, la rete coordinata dal Ministero dell’Istruzione nata per supportare le amministrazioni e gli istituti scolastici nella realizzazione del Piano RiGenerazione Scuola per la transizione ecologica e culturale. A partire da marzo, nella piattaforma del Piano è disponibile una selezione di iniziative, tra cui tre progetti sviluppati dalle strutture centrali dell’Istituto.

Nel Dossier anche i dati su infortuni ed edilizia scolastica.

Proprio i progetti Inail sono al centro del Dossier. Condotti sia in presenza sia con l’utilizzo di strumenti di formazione a distanza ma anche attraverso app e videogame, hanno l’obiettivo di rafforzare nei giovani l’attenzione ai temi della salute e della sicurezza con strumenti e modalità più vicini alle loro abitudini per favorire il loro livello di partecipazione e di coinvolgimento. Accanto ai progetti, nel Dossier trovano spazio anche i dati sugli infortuni occorsi a studenti e insegnanti nel triennio 2019-2021, un aggiornamento sulle attività per il rinnovo e l’adeguamento del patrimonio edilizio scolastico, un focus su film, docufiction e programmi tv ispirati ai temi della sicurezza, della legalità e dell’inclusione, e una sezione finale con le ultime pubblicazioni dell’Istituto dedicate alla scuola.

Rotoli: “Dai progetti Inail per la scuola una lettura dei bisogni dei lavoratori di oggi e di domani”

“Gli interventi nei contesti scolastici – scrive nella prefazione il direttore centrale Prevenzione Inail, Ester Rotoli - vanno attivati in una prospettiva a lungo termine che miri al raggiungimento del benessere, considerando la dimensione individuale, relazionale, organizzativa e comunitaria in modo integrato e interdipendente. Per questo - sottolinea ancora Rotoli - i progetti Inail rivolti alla scuola si sviluppano a partire dalla lettura dei bisogni dei lavoratori attuali e di quelli futuri, cercando di individuare le azioni su cui investire oggi per favorire la salute e la sicurezza anche nel mondo lavorativo di domani. Ma questo può essere tanto più efficace quanto più si realizza attraverso una partecipazione attiva che dia voce a studenti, docenti e rappresentanti delle istituzioni. Lo sviluppo costante di queste collaborazioni proseguirà in virtù dei compiti che il Testo Unico del 2008 ha attribuito all’Istituto, sulla base di strategie di intervento già adottate e di quelle che deriveranno dalle evoluzioni digitali, ecologiche, sociali e culturali”. (Fonte Inail.it)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati