SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


Gestione integrata di salute e sicurezza nell’evoluzione del mondo del lavoro, in partenza i corsi di alta formazione

Sono 12 gli insegnamenti previsti dal secondo modulo del master biennale di II livello Sapienza-Inail, giunto alla terza edizione. Le iscrizioni sono aperte a tutti i laureati

22 settembre 2022

ROMA – Iniziano a novembre prossimo i Corsi di alta formazione (Caf) inseriti nell’offerta formativa del master biennale di II livello sulla Gestione integrata di salute e sicurezza nell’evoluzione del mondo del lavoro. Promossa per la prima volta in Italia da Sapienza Università di Roma (facoltà di Medicina e Odontoiatria, Farmacia e Medicina, Ingegneria Civile e Industriale e Giurisprudenza) e Inail, l’iniziativa, giunta alla terza edizione, propone un percorso accademico-formativo innovativo che punta a sviluppare le competenze necessarie alla gestione degli aspetti di salute e sicurezza nei diversi contesti lavorativi divenuti sempre più complessi. I 12 Caf, insegnamenti post-laurea di perfezionamento o approfondimento specialistico, integrano l’offerta didattica del master, corso di terzo ciclo di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente.

Tutti i corsi sono realizzati in un’ottica multidisciplinare. I Caf affrontano temi che riguardano aspetti giuridici, ingegneristici, medici, metodologici e di gestione integrata del rischio in un’ottica multidisciplinare. Diversi i corsi incentrati su aspetti emergenti e innovativi nel settore della salute e sicurezza sul lavoro, tra cui lo smart working, le tecnologie abilitanti, l’internet delle cose, le nanotecnologie e l’automazione digitale e robotica. Attraverso la scelta dei Caf, gli studenti possono personalizzare il loro percorso di formazione, in base ai propri interessi, acquisendo i 20 crediti formativi universitari (Cfu) previsti per questo modulo. Oltre ai discenti del master, i corsi si rivolgono a tutti i laureati di primo e secondo livello, ai laureati magistrali e ai laureati di vecchio ordinamento.

Il master è rivolto anche ad Aspp e Rspp. L’attività formativa nel biennio è pari a 1.500 ore distribuite tra lezioni frontali, esercitazioni e studio individuale, per un totale di 60 Cfu. Il corso di studi è articolato in tre moduli didattici, una prova finale ed eventi seminariali, convegni e workshop di approfondimento su tematiche specifiche innovative. In accordo con Inail, il master è rivolto anche ai responsabili e addetti dei Servizi di prevenzione e protezione (Aspp e Rspp).

Il contributo di partner d’eccellenza. Enti partner d’eccellenza hanno contribuito attivamente alla didattica delle edizioni precedenti e offerto ai partecipanti la possibilità di stage formativi legati alle tematiche di health and safety, oltre a mettere a disposizione borse di studio. Hanno dato il loro supporto: Aeroporti di Roma, Confindustria, Enel, Eni, Federchimica, Fiat Chrysler Automobiles (Fca), Fondazione Rubes Triva, Terna, Fondazione Filippo Caracciolo-Aci, Banca d’Italia, Confindustria, Fondazione Ibm Italia, Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Ente Italiano di Normazione (Uni). (Fonte Inail.it)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati