SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


In scena a Cagliari lo spettacolo “A chi esita”, sui temi della prevenzione e sicurezza sul lavoro

Il 16 maggio, al Teatro Massimo, con il patrocinio della Direzione regionale Inail Sardegna, la compagnia Rossolevante interpreta la pièce teatrale di fronte a una platea di studenti e giovani lavoratori

16 maggio 2022

CAGLIARI - Attraverso una serie di monologhi, la pièce teatrale “A chi esita”, con la regia di Juri Piroddi, racconta la storia delle vittime, dirette o indirette, degli infortuni e delle malattie professionali e descrive l’assenza di una vera cultura della sicurezza, sul lavoro, sulle strade e in altri ambienti di vita. Lo spettacolo, in scena il 16 maggio alle ore 11.30 al Teatro Massimo di Cagliari, si rivolge agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e a un gruppo di giovani lavoratori neoassunti nel settore dei trasporti. L’obiettivo è quello di comunicare la sicurezza sul lavoro in modo innovativo e di sottolineare che l’attenzione per la sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro è una responsabilità non solo individuale ma anche collettiva.

 “Dopo un lungo periodo di limitazioni dovuto alla pandemia, in cui gli studenti hanno dovuto rinunciare a spazi educativi condivisi – ha dichiarato il direttore regionale Inail Sardegna, Alfredo Nicifero – lo spettacolo costituisce l’occasione per riprendere un discorso interrotto, per riflettere e confrontarsi, in presenza, sui temi della prevenzione e della sicurezza nei luoghi di lavoro, temi che l’Istituto sostiene con convinzione, all’interno della scuola, con molteplici iniziative in Sardegna”.

Non è superfluo ricordare che gli studenti di oggi sono i lavoratori di domani: per questo è necessario partire dalla scuola per diffondere la cultura della sicurezza. Dopo la rappresentazione è previsto un confronto con gli studenti. Per l’Istituto partecipa il direttore regionale, che interviene, insieme a funzionari e professionisti della Contarp, per affrontare i temi della prevenzione ed approfondire gli aspetti più tecnici della materia. (da Inail.it)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati