SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


Calabria, vaccinazione sul luogo di lavoro: accordo tra Direzione regionale e Asp di Catanzaro

Le due amministrazioni stipulano un accordo operativo per l'estensione della campagna vaccinale anti-Sars-Cov2 nei luoghi di lavoro del territorio calabrese

25 agosto 2021

CATANZARO - In relazione al Piano nazionale riferito al contenimento della pandemia causata dal Covid-19, Inail Direzione regionale Calabria e l'Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro siglano un accordo finalizzato alla estensione della campagna vaccinale anti-Covid-19 per i lavoratori impegnati nelle attività economiche e produttive del territorio calabrese. L'importante iniziativa, che si colloca nell'ambito delle funzioni e dei compiti che l'Istituto ha assunto in quanto erogatore di prestazioni nei confronti dei soggetti pubblici attraverso un sistema di tutela globale ed integrata, rappresenta il rafforzamento della collaborazione nelle iniziative di promozione e presidio della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
 
Previste postazioni in due sedi. Presso gli Hub vaccinali di Catanzaro Lido (già operativo) e di Lamezia Terme (di prossima istituzione) l'Asp di Catanzaro rende disponibile alla Direzione regionale Calabria almeno una postazione  presidiata dal personale sanitario e medico dell'Istituto per poter effettuare alcune attività propedeutiche e necessarie ai fini della somministrazione del vaccino contro il Covid-19. Una collaborazione che tutela la salute sul lavoro. La realizzazione dell'accordo, che si basa sul modello della compartecipazione, rappresenta per l'Inail una ulteriore modalità per dare il  suo contributo alla lotta contro la pandemia, offrendo un servizio di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro nei confronti dei lavoratori, con positivi riflessi economici e sociali per la Calabria.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati